Ultimi inserimenti
Home / Verdure e contorni / Broccoli soffritti

Broccoli soffritti

I broccoli soffritti sono un semplice contorno da servirsi per accompagnare portate di carni grigliate o pesci in umido.

Broccoli soffritti

Dosi per: 4 persone
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 1 ora
Tempo complessivo: 1 h:10 m
 

Broccoli soffritti: presentazione

I broccoli soffritti sono un contorno tipico della tradizione gastronomica siciliana che si può preparare tutto l’anno, dato che ormai anche i broccoli, come la quasi totalità degli ortaggi, si trovano in commercio in qualsiasi periodo dell’anno. Il broccolo è una verdura molto salutare, une vero deposito di sostanze benefiche per il nostro organismo.
Fra queste, ricordiamo le più importanti, ovvero la vitamina A, la vitamina C, il potassio, il magnesio, il ferro e il fosforo, tutte sostanze che hanno effetti salutari di primo piano sul corpo umano. I broccoli soffritti sono l’ideale per accompagnare le carni arrostite, sebbene possa essere utilizzato anche per accompagnare il pesce alla griglia (specialmente quello a trancio) e il pesce in umido.

Ingredienti:

800 g broccoli
2 spicchi d’aglio
olio extravergine di oliva
sale marino di Trapani
pepe nero macinato al momento

Broccoli soffritti: preparazione

Per preparare un gustoso contorno di broccoli soffritti occorre nettare i broccoli delle foglie più dure, tagliarli a pezzi e lessarli in acqua moderatamente salata per tre quarti d’ora.
In una capiente padella rosolare l’aglio schiacciato (prestando attenzione a non farlo bruciare: dovrà assumere una colorazione dorata, ai limiti del marroncino) in abbondante olio extravergine di oliva, unirvi i broccoli e condirli con sale marino di Trapani e pepe nero rigorosamente macinato al momento.
Far cuocere per una decina di minuti soffriggendo i broccoli e rimestando spesso per evitare che si attacchino sul fondo della padella. Servire i broccoli soffritti caldi in tavola come accompagnamento a piatti di carne. Con i broccoli soffritti si può anche condire la pasta; in questo caso è preferibile usare della pasta corta come le orecchiette o, meglio ancora, i “maccarruna ri casa“.

 

Forse potrebbe interessarti...

Insalata di arance e olive alla siciliana

Insalata di arance e olive alla siciliana

L’insalata di arance e olive alla siciliana è uno dei piatti più tipici della cucina ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *