Ultimi inserimenti
Home / Zuppe minestre e brodi / Brodo di pesce

Brodo di pesce

Il brodo di pesce è la ricetta base per la preparazione o il condimento di tanti piatti tipici siciliani ricchi di sapore: i ravioli di cernia col brodo di pesce, il cuscus e tanti altri.

Brodo di pesce

Dosi per: 4 persone
Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti
Tempo complessivo: 1 ora
 

Brodo di pesce: presentazione

Anche se il procedimento per la realizzazione di un delizioso condimento quale il brodo di pesce può risultare complesso, questa ricetta risulta indispensabile se si vuole realizzare un piatto a base di pesce dal buon gusto.
La Sicilia, come è noto, può vantare delle millenarie tradizioni nel campo della pesca e della trasformazione del prodotto ittico e la sua cucina ne è fortemente influenzata.
Tantissime sono infatti le preparazioni a base di pescato, e fra queste un posto di primo piano è ricoperto dal brodo di pesce.
Ogni zona della Sicilia ha la sua tradizione specifica, legata a retaggi storici e ad accompagnamenti di specifici alimenti tipici della zona; a noi piace questa versione e ve la proponiamo.

Ingredienti:

1 kg pesce misto da zuppa (ad es. scorfano, cernia, cipolla, gamberetti o altro pesce a piacere)
1 cipolla
2 spicchi d’aglio
2 l acqua
una costa di sedano
un ciuffo di prezzemolo
2 foglie d’alloro
1 limone
mezzo bicchiere di vino bianco secco
estratto di pomodoro
sale marino di Trapani
peperoncino

Per preparare un gustoso brodo di pesce occorre innanzitutto pulire i pesci scelti per la zuppa e lavarli con cura. In un tegame versare l’acqua; aggiungere l’alloro, il sedano, i due spicchi di aglio, il prezzemolo e il succo del limone spremuto. Accendere la fiamma e aggiungere il pesce, il vino e l’estratto di pomodoro mescolando delicatamente. Aggiungere, quindi, una presa di sale marino di Trapani e un poco di peperoncino.
Lasciare cuocere a fiamma medio-bassa per circa 30 minuti mescolando di tanto in tanto. Spegnere la fiamma e far raffreddare il brodo. Quando questo si sarà freddato, filtrarlo con un colino a maglie fitte in modo da eliminare le lische e le spine. Il pesce rimasto potrà essere utilizzato, dopo averlo deliscato, per essere impiegato in altre ricette.

Brodo di pesce: conservazione

Il brodo di pesce può essere conservato un paio di giorni in frigo in una bottiglia di vetro. In alternativa è possibile congelarlo per una futura utilizzazione.

Forse potrebbe interessarti...

Brodo di coniglio

Brodo di coniglio

Il brodo di coniglio è un brodo leggero e saporito, ottimo da consumare con la ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *