Ultimi inserimenti
Home / Secondi piatti / Carciofi al limone alla siciliana

Carciofi al limone alla siciliana

I carciofi al limone alla siciliana sono l’emblema del connubio tutto siciliano fra questo salutare ortaggio e gli agrumi. La Sicilia infatti è grande produttrice sia dei primi sia dei secondi, che in questo piatto si sposano in una felice unione di sapori.

Carciofi al limone alla siicliana

Dosi per 6 persone
Tempo di preparazione: 35 minuti
Tempo di cottura: 25 minuti
Tempo complessivo: 1 ora
 

Carciofi al limone alla siciliana: presentazione

Una delle tentazioni più invitanti per il vostro pasto: i carciofi al limone alla siciliana. La tradizione gastronomica siciliana è una interminabile fonte di ricette: piatti semplici ma irresistibili, fatti con ingredienti genuini e tipicamente mediterranei.
Il carciofo è un ortaggio la cui produzione è abbastanza diffusa in tutto il territorio siciliano; a questo proposito ricordiamo Cerda, nel palermitano e Niscemi nel nisseno, come centri di eccellenza nella coltivazione del carciofo. Protagonista di numerose ricette della tradizione gastronomica siciliana, il carciofo è un prodotto ricco di ferro, vitamine e sali minerali dal sapore delicato e gustoso. In questa ricetta molto particolare, il sapore particolare del carciofo viene esaltato dal limone: un accoppiamento delizioso e raffinato, in grado di soddisfare anche i palati più esigenti.

Ingredienti:

12 carciofi
3 limoni
3 spicchi d’aglio
1 ciuffo di prezzemolo
olio extravergine di oliva
sale marino di Trapani
pepe nero macinato al momento

Carciofi al limone alla siciliana: preparazione

Per preparare i saporiti carciofi al limone alla siciliana occorre privare i carciofi di foglie e pelosità e farli marinare nel succo di limone per 20 minuti abbondanti.
Trascorso questo lasso di tempo, mettere in un tegame insieme all’olio extravergine di oliva, l’aglio, il prezzemolo finemente tritato, un pizzico di sale marino di Trapani, il pepe nero rigorosamente macinato al momento e i carciofi tagliati a spicchi.
Cucinando a fiamma media, fare insaporire per qualche minuto rimestando spesso. Aggiungere quindi un bicchiere d’acqua, coprire col coperchio e far cuocere a fuoco lento fino a quando i carciofi saranno cotti.
A cottura ultimata, prima di togliere dal fuoco versare nello stesso tegame il succo di 2 limoni, mescolare e lasciare riposare per un paio di minuti di modo che i carciofi si insaporiscano bene del succo di limone. Servire i carciofi al limone alla siciliana caldi in tavola.

Carciofi al limone alla siciliana: abbinamento

AbbinamentoSuggeriamo di abbinare i carciofi al limone alla siciliana a un buon bicchiere di Santa Margherita di Belice Bianco, un vino vivace dal colore giallo paglierino tenue con riflessi verdognoli; dal profumo delicato fruttato tipico e dal sapore fresco, armonico e asciutto. Temperatura di servizio fra i 10 e i 12 gradi.

Forse potrebbe interessarti...

Cosciotto di agnello al forno

Cosciotto di agnello al forno

Il cosciotto di maiale al forno è un secondo piatto semplice e tradizionale, da servire ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *