Ultimi inserimenti
Home / Secondi piatti / Carciofi al sugo alla siciliana

Carciofi al sugo alla siciliana

I carciofi al sugo alla siciliana sono un piatto a forte caratterizzazione siciliana, gustoso e nutriente, ideale da proporre a cena.

Carciofi al sugo alla siciliana

Dosi per 4 persone
Tempo di preparazione: 35 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Tempo complessivo: 1 h:25 m
 

Carciofi al sugo alla siciliana: presentazione

I carciofi al sugo alla siciliana sono un secondo piatto buonissimo, da assaporare in compagnia, ricco di squisito ragù che può essere adoperato anche per condire la pasta.
L’ingrediente principale di questa bella ricetta è il carciofo, un ortaggio molto coltivato in Sicilia; celebri, per esempio, sono le produzioni di qualità di Cerda, piccolo paese del palermitano che basa la sua economia sulla coltivazione di meravigliosa pianta.
Il carciofo è ricco di elementi benefici per il nostro organismo, come potassio, calcio, fosforo, ferro, vitamina A, diverse vitamine appartenenti al gruppo B, e poi vitamina C, E, K, J e beta carotene.
Nelle serate primaverili, con i primi tepori, per le vostre cene all’aperto in giardino o sul terrazzo, cosa c’è di meglio che provare i carciofi al sugo alla siciliana con gli amici?

Ingredienti:

8 carciofi
3 spicchi d’aglio
2 cucchiai di formaggio pecorino ben stagionato e grattugiato
100 g mollica di pane raffermo
1 ciuffo di prezzemolo
1 uovo
1 limone
50 g salame
0,8 l salsa di pomodoro
2 cucchiaini di strattu siciliano oppure di concentrato di pomodoro
Olio extravergine di oliva
Sale marino di Trapani
Pepe nero macinato al momento

Carciofi al sugo alla siciliana: preparazione

Per preparare i carciofi al sugo alla siciliana occorre innanzitutto privare gli ortaggi delle foglie esterne più dure. Scavare l’interno, eliminando la pelosità e mettete i cuori a bagno in acqua e succo di limone, affinché non anneriscano.
Grattugiare la mollica e mescolarla con un trito di aglio e prezzemolo. Ammorbidire il composto con un filo di olio extravergine di oliva e unire il salame sminuzzato, il pecorino, un pizzico di sale, una spolverata di pepe nero macinato al momento e l’uovo battuto e amalgamare il tutto.
Sgocciolare i carciofi e asciugarli bene; poi, salarli internamente e riempirli con l’impasto preparato, livellando bene la superficie.
Scaldare 5 cucchiai d’olio extravergine di oliva in una padella e rosolare i carciofi capovolti fino a quando non si sarà formata una leggera crosticina sulla farcitura. A parte soffriggere aglio e cipolla tritati, unire un cucchiaino di “strattu” siciliano (si può usare in alternativa il concentrato di pomodoro che si trova comunemente in commercio), ridurre la fiamma, mescolare bene e aggiungere infine la salsa di pomodoro.
Far cuocere una mezzoretta. Dopo, unire i carciofi che saranno stati sgocciolati per bene e asciugati dall’olio in eccesso e far cuocere per ulteriori 40 minuti. Servire i carciofi al sugo alla siciliana caldi. Come detto in premessa, il sugo può essere utilizzato anche per condire la pasta.

Carciofi al sugo alla siciliana: abbinamento

AbbinamentoSuggeriamo di abbinare i carciofi al sugo alla siciliana a un buon bicchiere di Contea di Sclafani Grecanico, un vino fermo dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli; dal profumo fruttato e dal gusto armonico, rotondo, delicato e asciutto. Temperatura di servizio fra i 10 e i 12 gradi.

Forse potrebbe interessarti...

Cosciotto di agnello al forno

Cosciotto di agnello al forno

Il cosciotto di maiale al forno è un secondo piatto semplice e tradizionale, da servire ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *