Ultimi inserimenti
Home / Secondi piatti / Castrato al sugo bianco

Castrato al sugo bianco

Il castrato al sugo bianco è una ricetta raffinata, ottima da proporre in un pasto all’insegna della tradizione.

Castrato al sugo bianco

Dosi per 4 persone
Tempo di preparazione: 45 minuti
Tempo di cottura: 1 ora
Tempo complessivo: 1 h:45 m
 

Castrato al sugo bianco: presentazione

Preparare il castrato al sugo bianco è abbastanza semplice, in poche mosse assicurerete ai vostri ospiti una pietanza nutriente e gustosa.
L’ingrediente principale di questa preparazione è la carne di castrato, una carne ovina particolarmente apprezzata in Sicilia, dove l’allevamento di pecore affonda le sue radici nelle notte dei tempi. Per questo motivo sono centinaia le ricette che hanno come base questo tipo di carne dal sapore forte e deciso.
Il castrato al sugo bianco è un piatto peculiare della gastronomia siciliana che, se preparato a dovere, è in grado di regalarvi le più grandi soddisfazioni, deliziando, nel contempo, i palati dei vostri ospiti.
Chi può resistere a una preparazione come il castrato al sugo bianco? Buon lavoro, e, soprattutto, buon appetito!

Ingredienti:

1 kg castrato
1 cipolla
10 cipolline
alloro
sedano
2 carote
250 g funghi pleurotus
un cucchiaio di salsa di pomodoro
erba cipollina
burro
olio extravergine di oliva
sale
pepe
farina

Castrato al sugo bianco: preparazione

Per preparare lo squisito castrato al sugo in bianco, occorre innanzitutto rosolare la carne tagliata a pezzi con burro e olio extravergine di oliva, rivoltando spesso. Cospargere di farina, condire con un pizzico di sale e con una generosa spolverata di pepe nero rigorosamente macinato al momento, unire la cipolla affettata, due foglie di alloro, il sedano, le cipolline, le carote tagliate a tocchi, i funghi, un mestolo di brodo o di acqua e la poca salsa di pomodoro.
Mescolare, coprire e far cuocere a fuoco lento per 2 ore.
A fine cottura aggiungere l’erba cipollina sminuzzata e servire il castrato al sugo bianco ben caldo in tavola per la consumazione.

Castrato al sugo bianco: abbinamento

AbbinamentoSuggeriamo di abbinare il castrato al sugo bianco a un buon bicchiere di Contessa Entellina Cabernet Sauvignon Riserva, un rosso dal colore rubino intenso tendente al granata, profumo tipico intenso e gusto vellutato con piacevole retrogusto amarognolo, un accoppiamento ideale per questa preparazione. Temperatura di servizio fra i 16 e i 18 gradi.

Forse potrebbe interessarti...

Cosciotto di agnello al forno

Cosciotto di agnello al forno

Il cosciotto di maiale al forno è un secondo piatto semplice e tradizionale, da servire ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *