Ultimi inserimenti
Home / Secondi piatti / Cavolfiore intero fritto

Cavolfiore intero fritto

Il cavolfiore intero fritto è un piatto adatto a tutte le stagioni, che può essere consumato sia in estate sia nei mesi più freddi.

Cavolfiore intero fritto

Dosi per 4 persone
Tempo di preparazione: 25 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo complessivo: 45 minuti
 

Cavolfiore intero fritto: presentazione

Preparare il cavolfiore intero fritto è semplicissimo, in poche mosse assicurerete ai vostri ospiti una pietanza nutriente e gustosa.
L’ingrediente principale di questa preparazione è il cavolfiore, un ortaggio molto utilizzato nella cucina siciliana, dove viene indicato impropriamente con il nome di “broccolo” (il quale a sua volta è inteso come broccoletto o “smuzzatura“).
Grazie al suo ricco contenuto di sali minerali, fibre, vitamine e sostanze antiossidanti, il cavolfiore è un alimento dagli effetti benefici e salutari per il nostro organismo.
Calcio, potassio, ferro, fosforo e magnesio sono largamente presenti nel cavolfiore così come la vitamina C e la B9 (il c.d. “acido folico”).
Il cavolfiore intero fritto è un piatto tipico della cucina siciliana: la storia popolare di un territorio è connessa con la storia della sua alimentazione, e questa preparazione ne è un fulgido esempio. Chi può resistere a una preparazione come il cavolfiore intero fritto? Buon lavoro, e, soprattutto, buon appetito!

Ingredienti:

1 cavolfiore di circa 1 Kg
2 tuorli d’uovo
1 uovo intero
150 g farina tipo 00
1 acciuga
Olio extravergine di oliva
Sale marino di Trapani
Pepe nero macinato al momento

Cavolfiore intero fritto: preparazione

Per preparare questa stuzzicante ricetta occorre innanzitutto togliere le foglie esterne dell’ortaggio e lessarlo in acqua moderatamente salata, che, poi, con molta pazienza e attenzione, va fritto, sempre intero, in una padella molto capiente con abbondante olio extravergine di oliva, dopo averlo inzuppato di pastella di farina intrisa nelle uova battute, con poco sale, pezzetti di acciuga e pepe nero rigorosamente macinato al momento.
Servire il cavolfiore intero fritto in tavola ben caldo dopo aver rimosso l’olio che dovesse risultare in eccesso mediante la carta assorbente.

Cavolfiore intero fritto: abbinamento

AbbinamentoSuggeriamo di abbinare il cavolfiore intero fritto a un buon bicchiere di Contea di Sclafani Perricone, un vino fermo, dal colore rosso rubino e dal profumo frutatto tipico. Il suo gusto asciutto e leggermente tannico ben si abbina a questa ricetta, esaltandone i sapori. Temperatura di servizio fra i 16 e i 18 gradi.

Forse potrebbe interessarti...

Cosciotto di agnello al forno

Cosciotto di agnello al forno

Il cosciotto di maiale al forno è un secondo piatto semplice e tradizionale, da servire ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *