Ultimi inserimenti
Home / Antipasti / Cuoricini di aragosta

Cuoricini di aragosta

Una ricetta sfiziosa ma soprattutto gustosa con una presentazione accattivante!

Cuoricini di aragosta

Dosi per: 6 persone
Tempo di preparazione: 1 ora
Tempo di cottura: 20 minuti
Tempo complessivo: 1 h:20 m
 

Cuoricini di aragosta: presentazione

L’aragosta è il crostaceo blasonato per eccellenza e si caratterizza per la finezza delle sue carni; è infatti il prodotto ittico più apprezzato. E’ un prodotto molto delicato e caro, proprio perché non può essere conservato durante le spedizioni nei vari mercati ma deve essere mantenuto e commercializzato ancora vivo per assicurarne la freschezza: solitamente l’aragosta viene cucinata intera e viva, avendo cura di risciacquarla anticipatamente in acqua corrente, ma se questo metodo vi lascia esitanti sarebbe meglio comprarla congelata, sebbene le sue carni gradevoli, sode e ricche di succhi non avranno le medesime caratteristiche dopo il congelamento.
I cuoricini di aragosta sono un saporito antipasto dal gusto e dalla presentazione appetitose e rappresenta un’idea originale per deliziare parenti ed amici durante le allegre tavolate estive.

Ingredienti:

700 g aragosta
30 g burro
50 g farina
0,2 l latte
olio extravergine di oliva
pangrattato
un ciuffo di prezzemolo
sale marino di Trapani
1 uovo

Per preparare i cuoricini di aragosta occorre innanzitutto lessare l’aragosta, sgusciarla e tritarla con la mezzaluna. Preparare poi una besciamella con il burro, la farina e il latte e gettarvi dentro, fuori del fuoco, l’aragosta e il prezzemolo tritato. Salare, mescolare e versare il tutto in un piatto per far raffreddare. Quando il composto si sarà raffreddato comporre con le mani tante cotolette che dovranno essere passate nel pangrattato, poi nell’uovo battuto, ancora nel pangrattato e fritte nell’olio extravergine di oliva.
Porre le cotolette di aragosta fritte sulla carta assorbente di modo che l’olio in eccesso venga assorbito e poi, con una formina a forma di cuore, ritagliare tanti cuoricini di cotoletta che verranno presentati caldi su un piatto da portata.

Cuoricini di aragosta: abbinamento

AbbinamentoSuggeriamo di abbinare i cuoricini di aragosta a un buon bicchiere di Delia Nivolelli Grecanico, un vino fermo dal colore paglierino tenue con riflessi verdolini; dal profumo delicato fruttato tipico e dal sapore asciutto, armonico e fresco. Temperatura di servizio fra i 10 e i 12 gradi.

Forse potrebbe interessarti...

Olive verdi con aglio e prezzemolo

Olive verdi con aglio e prezzemolo

Le olive verdi schiacciate sono uno degli antipasti più tradizionali della cucina siciliana. Dosi per: ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *