Ultimi inserimenti
Home / Secondi piatti / Fave fresche in stufa

Fave fresche in stufa

Le fave fresche in stufa sono una minestra saporita e corroborante

Fave fresche in stufa

Dosi per 4 persone
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti
Tempo complessivo: 45 minuti
 

Fave fresche in stufa: presentazione

Le fave fresche in stufa sono un secondo piatto sfizioso e saporito, molto facile e abbastanza veloce da preparare, ideali per una cena veloce.
Questo è un piatto quasi completamente vegetariano, dunque benefico per il nostro organismo, in quanto le fave possiedono diversi elementi necessari alla corretta funzionalità del corpo umano.
La fava è una pianta originaria dell’Asia largamente diffusa anche in Europa e quindi anche in Sicilia, dove è  protagonista di diverse ricette.
I suoi semi sono ricchi di minerali come il calcio, il fosforo, il sodio, il potassio, il ferro, il magnesio, lo zinco, il manganese, il rame ed il selenio. Inoltre, le fave sono ricche di vitamine del complesso B e di vitamina C.
Le fave fresche in stufa sono un piatto appartenente alla tradizione della cucina siciliana, molto semplice ma al contempo alquanto gustose. Pochi, semplici ingredienti mescolati ad arte; le fave fresche in stufa sono una ricetta gustosa per la gioia del palato di grandi e piccini.

Ingredienti:

600 g fave fresche
1 cipolla
50 g prosciutto cotto tagliato a dadini
1 mazzo di lattuga
olio extravergine di oliva
sale marino di Trapani
pepe nero macinato al momento

Fave fresche in stufa: preparazione

Per preparare le fave fresche in stufa occorre innanzitutto rosolare nell’olio extravergine di oliva la cipolla tritata facendo attenzione a non farla bruciare. Quando la cipolla si sarà dorata, unire il prosciutto tagliato a dadini e poi le fave sgranate e sbucciate.
A parte bollite un uovo fino a farlo diventare sodo, poi sgusciatelo e tagliatelo a metà.
Aggiungere una presa di sale marino di Trapani e una generosa spolverata di pepe nero rigorosamente macinato al momento e aggiungere la cicoria tagliata. Finire quindi di cuocere e servire la minestra di fave fresche in stufa calda in tavola per la consumazione completando il piatto ponendo al centro della portata l’uovo sodo tagliato a metà.

Fave fresche in stufa: abbinamento

AbbinamentoSuggeriamo di abbinare le fave fresche in stufa a un buon bicchiere di Contea di Sclafani Chardonnay, un vino fermo dal colore giallo paglierino; dal profumo intenso tipico e dal sapore gradevole, fruttato e asciutto. Temperatura di servizio fra i 10 e i 12 gradi.

Forse potrebbe interessarti...

Cosciotto di agnello al forno

Cosciotto di agnello al forno

Il cosciotto di maiale al forno è un secondo piatto semplice e tradizionale, da servire ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *