Ultimi inserimenti
Home / Secondi piatti / Fiori di zucca fritti

Fiori di zucca fritti

I fiori di zucca fritti sono un piatto delizioso che può essere servito sia come antipasto sia come contorno. In questa versione vengono farciti con la mozzarella che conferirà loro un sapore ancora più delicato.

Fiori di zucca fritti

Dosi per: 4 persone
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 10 minuti
Tempo complessivo: 20 minuti
 

Presentazione

I fiori di zucca fritti sono un antipasto eccezionale, dal gusto delicato e appagante.
Di colorazione gialla tendente all’arancione e con delle caratteristiche venature di colore verde, i fiori di zucca sono una tentazione quasi irresistibile in bella mostra sul banco della frutta e verdura.
E’ importante saperli scegliere bene; a questo proposito è consigliabile preferire quelli raccolti nelle prime ore del mattino che siano ancora ben chiusi (hanno minore probabilità di contenere insetti).
Per tale verifica, è possibile sciacquarli delicatamente sotto l’acqua fredda e aprirli con un dito per accertarsi della presenza di insetti.
Inoltre, i fiori più pregiati sono quelli della zucchina genovese e non quelli della zucca rossa, che, sebbene simili, sono di sapore mediamente amaro.
Nonostante il tripudio di colori e la squisita bontà di questo prodotto, sembra che molte persone non sappiano cosa farsene una volta acquistati: noi preferiamo questa saporita ricetta con la mozzarella e ve la proponiamo.

Ingredienti:

12 fiori di zucca grandi
100 g mozzarella (fiordilatte)
1 uovo
farina
olio extravergine di oliva
sale marino di Trapani
pepe nero macinato al momento

Preparazione

Per preparare i deliziosi fiori di zucca fritti occorre innanzitutto lavare e asciugare i fiori di zucca, tritare la mozzarella (fiordilatte) e riempire con questa i fiori, richiudendoli bene.
Passare i fiori nell’uovo battuto con un po’ di farina unitamente a un pizzico di sale marino di Trapani e a una bella spolverata di pepe nero macinato al momento e friggerli nell’olio extravergine di oliva bollente.
A frittura terminata, porre i fiori di zucca fritti sulla carta assorbente per assorbire l’eventuale olio in eccesso.
Servire in tavola i fiori di zucca così preparati caldi in tavola per la preparazione.

Abbinamento

AbbinamentoSuggeriamo di abbinare i fiori di zucca fritti a un buon bicchiere di Contea di Sclafani Chardonnay, un vino fermo dal colore giallo paglierino; dal profumo intenso tipico e dal sapore gradevole, fruttato e asciutto. Temperatura di servizio fra i 10 e i 12 gradi.

Forse potrebbe interessarti...

Cosciotto di agnello al forno

Cosciotto di agnello al forno

Il cosciotto di maiale al forno è un secondo piatto semplice e tradizionale, da servire ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *