Ultimi inserimenti
Home / Uova, frittate e formaggi / Frittelle di cavolfiore

Frittelle di cavolfiore

Le frittelle di cavolfiore sono un antipasto (o, se si preferisce, un contorno) davvero sfizioso e saporito a base di buon cavolfiore.

Frittelle di cavolfiore

Dosi per: 4 persone
Tempo di preparazione: 50 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti
Tempo complessivo: 1 h:10 m
 

Frittelle di cavolfiore: presentazione

La ricetta delle frittelle di cavolfiore appartiene ai grandi fritti siciliani e, in particolare, si tratta di una preparazione spesso presente sulle tavole dei siciliani per la notte di Natale o per il cenone di Capodanno. Si tratta di una ricetta sfiziosa e facile da preparare, che si può usare sia come contorno sia come antipasto, ideale per una cena tra amici.
La pastella con cui si preparano queste frittelle di cavolfiore si può utilizzare anche per altre verdure e per prepararla bisogna regolarsi bene con la quantità di acqua e farina al fine di ottenere un composto molto morbido, quasi fluido. Le dosi perciò sono indicative e vanno calibrate bene al momento della preparazione.

Ingredienti:

1 cavolfiore di media grandezza
700 g farina tipo 00
30 g lievito di birra
5 g zucchero
40 g acciughe sottolio
sale marino di Trapani
pepe nero macinato al momento
olio di semi di girasole
0,2 l acqua tiepida
3 cucchiai di olio extravergine di oliva

Frittelle di cavolfiore: preparazione

Per preparare le squisite frittelle di cavolfiore, occorre fare un composto in una bacinella con l’acqua, il lievito, il sale, lo zucchero, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e la farina. Far riposare la pasta, che va coperta.
A parte dare una veloce sbollentata al cavolfiore in acqua non eccessivamente salata, quindi scolarlo per bene eliminando tutta l’acqua in eccesso. Quando la pastella sarà ben lievitata, passarvi le cimette dei cavolfiori non prima di aver messo su ciascuna di esse un pezzetto di acciuga. Friggere in olio non molto caldo.
Dopo la frittura, asciugare l’olio in eccesso con della carta assorbente e servire le frittelle di cavolfiore caldissime in tavola.

Frittelle di cavolfiore: abbinamento

AbbinamentoSuggeriamo di abbinare le frittelle di cavolfiore a un buon bicchiere di Sciacca Inzolia, un vino fermo dal colore giallo paglierino; dal profumo intenso tipico fruttato e dal sapore tipico, armonico e asciutto. Temperatura di servizio fra i 10 e i 12 gradi.

Forse potrebbe interessarti...

Uova in purgatorio

Uova in purgatorio

Le uova in purgatorio sono una squisita preparazione a base di ottima di salsa di ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *