Ultimi inserimenti
Home / Pasta / Pasta col cavolfiore

Pasta col cavolfiore

La pasta col cavolfiore è un ottimo piatto tipico della cucina messinese.

Pasta col cavolfiore

Dosi per: 4 persone
Tempo di preparazione: 35 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti
Tempo complessivo: 55 minuti
 

Pasta col cavolfiore: presentazione

La cucina siciliana si contraddistingue sovente per le sue preparazioni che, a partire da ingredienti “poveri”, realizzano piccoli capolavori del sapore, come nel caso di questa pasta col cavolfiore, tipica del messinese.
Il cavolfiore è un ortaggio molto usato nella cucina siciliana, e in Sicilia viene denominato erroneamente “broccolo” (mentre il broccolo è chiamato “sparaceddo” o “smuzzatura”). Questo ortaggio viene utilizzato per la preparazione dei piatti più disparati, dagli antipasti, ai primi e ai secondi piatti.
In questa ricetta, la pasta col cavolfiore esalta il gusto delicato di questo ortaggio mediante l’impiego dell’aglio, delle acciughe salate e dei capperi. Un ottimo piatto invernale o, se preferite, primaverile dal risultato garantito!

Ingredienti:

400 g pasta corta del formato preferito
1 cavolfiore
uno spicchio d’aglio
2 acciughe salate e diliscate
capperi di Pantelleria
salsa di pomodoro
80 g formaggio pecorino siciliano stagionato grattugiato
olio extravergine di oliva

Pasta col cavolfiore: preparazione

Per preparare questa gustosa pasta col cavolfiore, tagliare in pezzi non troppo grossi un cavolfiore di media grandezza. Lessarlo in abbondante acqua salata, avendo l’accortezza di non farlo scuocere. A questo scopo, una mezzora abbondante di cottura dovrebbe essere del tutto sufficiente.
In un tegame, far soffriggere poi in poche cucchiaiate di olio extravergine di oliva uno spicchio d’aglio schiacciato (avendo cura di non farlo bruciare), sciogliervi dentro due acciughe salate e diliscate, una bella manciata di capperi di Pantelleria e qualche cucchiaiata di salsa di pomodoro. Far cuocere tutti questi ingredienti per circa 10 minuti. Unire, quindi, il cavolfiore lessato in precedenza e farlo insaporire rimestando spesso.
Nell’acqua di cottura dei cavolfiore cuocere poi la pasta, scolarla piuttosto al dente e versarla nel tegame con il cavolfiore portando a termine la cottura. A questo punto occorre rimestare per far amalgamare bene il tutto; quindi far riposare nel tegame per un paio di minuti la pasta col suo condimento.
Servire la pasta col cavolfiore in tavola, cospargendo il piatto con abbondante pecorino siciliano grattugiato.

Pasta col cavolfiore: abbinamento

AbbinamentoSuggeriamo di abbinare la pasta col cavolfiore a un buon bicchiere di Santa Margherita di Belice Rosso, un vino fermo dal colore rubino con sfumature granata; dal profumo vinoso etereo di particolare finezza e dal sapore leggermente tannico con buona struttura. Temperatura di servizio fra i 12 e i 14 gradi.

Forse potrebbe interessarti...

Pasta con le zucchine e pecorino

Pasta con le zucchine e pecorino

La pasta con le zucchine e pecorino è una preparazione squisita nonché facile e veloce ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *