Ultimi inserimenti
Home / Secondi piatti / Pollo fritto alla siciliana

Pollo fritto alla siciliana

Il pollo fritto alla siciliana è un gustoso secondo piatto gradito soprattutto dai bambini.

Pollo fritto alla siciliana

Dosi per: 6 persone
Tempo di preparazione: 2 ore
Tempo di cottura: 30 minuti
Tempo complessivo: 2 h:30 m
 

Pollo fritto alla siciliana: presentazione

Nonostante la frittura, il pollo fritto alla siciliana è un secondo piatto leggero e salutare, in quanto la carne di pollo ha notevoli qualità benefiche ed è molto leggera rispetto alle carni rosse. Inoltre, possiede un gusto caratteristico che si sposa bene con tutti i tipi di contorno. Quella di  pollo è una carne bianca ricca di proteine e povera di grassi e calorie che oltre a essere un alimento assai nutriente e leggero, è anche relativamente economico ed è l’ideale per chi intende perdere peso senza rinunciare al gusto e ad un apporto proteico bilanciato.
In questa ricetta il pollo viene posto in una saporita marinatura che gli conferirà un gusto davvero speciale e poi verrà ricoperto di farina e pangrattato per essere fritto nell’olio bollente.
Una ricetta appetitosa che sarà gradita anche dai più piccoli e che potrà essere proposta negli allegri pasti estivi da consumare con gli amici e i parenti.

Ingredienti:

1,2 kg pollo
1 uovo
farina
pangrattato
1 limone spremuto
olio extravergine di oliva
sale marino di Trapani
pepe nero macinato al momento

Pollo fritto alla siciliana: preparazione

Per preparare il saporito pollo fritto alla siciliana, occorre innanzitutto pulire, lavare e tagliare a pezzi il pollo.
In una terrina fare poi un battuto con l’olio extravergine di oliva, il succo di limone, una modesta manciata di sale marino di Trapani e il pepe nero rigorosamente macinato al momento; quindi far marinare i pezzi di pollo per un paio d’ore.
Sgocciolare i tranci di pollo, passarli nella farina, quindi nell’uovo battuto e infine nel pangrattato.
Friggerli in padella con abbondante olio caldo avendo cura, a frittura ultimata, di eliminare l’olio che dovesse risultare in eccesso mediante l’utilizzo della carta assorbente.
Servire in tavola il pollo fritto alla siciliana caldissimo per la consumazione, accompagnandolo con un contorno di purè di patate o con una fresca insalata mista.

Pollo fritto alla siciliana: abbinamento

AbbinamentoSuggeriamo di abbinare il pollo fritto alla siciliana a un buon bicchiere di Contea di Sclafani Grillo, un vino spumante dal colore giallo più o meno intenso; dal profumo elegante fine e dal gusto strutturato e asciutto. Temperatura di servizio fra i 6 e gli 8 gradi.

Forse potrebbe interessarti...

Cosciotto di agnello al forno

Cosciotto di agnello al forno

Il cosciotto di maiale al forno è un secondo piatto semplice e tradizionale, da servire ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *