Ultimi inserimenti
Home / Secondi piatti / Pollo in padella alla siciliana

Pollo in padella alla siciliana

Il pollo in padella alla siciliana è un secondo piatto dal sapore deciso e gustoso, ideale per i pranzi invernali a base di carne.

Pollo in padella alla siciliana

Dosi per: 4 persone
Tempo di preparazione: 25 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti
Tempo complessivo: 55 minuti
 

Pollo in padella alla siciliana: presentazione

Il pollo in padella alla siciliana è un secondo piatto dal sapore decisamente ricco, tipicamente invernale. Per accompagnare questa saporita preparazione a base di carne, il contorno ideale è il purè ma va bene qualsiasi altro contorno che preferite. La caratteristica del pollo in padella è la rosolatura nello strutto, che conferisce alla carne di pollo un aroma intenso e caratteristico. La preparazione del pollo in padella non è eccessivamente lunga, sebbene sia alquanto impegnativa, almeno nella parte iniziale.
Superata infatti la prima parte della preparazione, possiamo affermare che il resto del procedimento è abbastanza semplice; in quanto non ci sarà troppo bisogno della nostra presenza mentre si procede alla cottura. Effettivamente, una volta che il vino sarà sfumato e saranno stati aggiunti gli odori unitamente al pomodoro tagliato a pezzi, questa pietanza si cuocerà senza molto altro da fare se non controllare che l’umidità del sughetto sia sempre al livello ottimale. Nel caso in cui si dovesse notare un fondo di cottura troppo asciutto, aggiungeremo dell’altra acqua oppure brodo bollente. Il risultato sarà un piatto intenso e saporito.

Ingredienti:

1,5 kg pollo
prosciutto cotto a dadini
mezzo bicchiere Vino bianco
uno spicchio d’aglio
maggiorana
4 pomodori maturi
strutto
sale marino di Trapani
pepe nero macinato al momento

Pollo in padella alla siciliana: preparazione

Per preparare il saporito pollo in padella alla siciliana, occorre innanzitutto pulire, lavare e tagliare a piccoli pezzi il pollo.
Rosolarlo in padella con lo strutto, il prosciutto tagliato a piccoli dadini, una modesta manciata di sale marino di Trapani e una generosa spolverata di pepe nero rigorosamente macinato al momento.
Bagnare col vino bianco, unire l’aglio tritato e un pizzico di maggiorana. Far evaporare il vino e aggiungere i pomodori sbucciati, nettati dei semi e fatti a pezzi. Coprire e far cuocere a fuoco lento per una trentina di minuti abbondanti.
Servire il pollo in padella alla siciliana ben caldo in tavola per la sua consumazione unitamente al suo intingolo.

Pollo in padella alla siciliana: abbinamento

AbbinamentoSuggeriamo di abbinare il pollo in padella alla siciliana a un buon bicchiere di Contea di Sclafani rosso novello, un vino fermo dal colore rubino più o meno intenso con riflessi violacei, odore fine e gradevole, gusto armonico e strutturato. Temperatura di servizio fra i 16 e i 18 gradi. Servire in calici ballon.

Forse potrebbe interessarti...

Cosciotto di agnello al forno

Cosciotto di agnello al forno

Il cosciotto di maiale al forno è un secondo piatto semplice e tradizionale, da servire ...

Un commento

  1. ricetta gustosa e buonissima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *