Ultimi inserimenti
Home / Secondi piatti / Salsiccia arrosto con qualeddu

Salsiccia arrosto con qualeddu

La salsiccia arrosto è uno dei piatti a base di carne preferiti dai siciliani, e il contorno di qualeddu ne fa un’autentica prelibatezza.

Salsiccia arrosto con qualeddu

Dosi per: 4 persone
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti
Tempo complessivo: 45 minuti
 

Salsiccia arrosto con qualeddu: presentazione

In questa ricetta della salsiccia arrosto con qualeddu la squisita salsiccia siciliana (condita con sale, pepe nero e semi di finocchietto selvatico) viene accompagnata da uno dei contorni siciliani più tipici, ovvero il qualeddu (brassica fruticolosa), pianta che cresce spontaneamente (e copiosamente) nell’isola. Il suo sapore amarognolo molto caratteristico la rende particolarmente adatta ad accompagnare le carni grasse.
Si può senza dubbio affermare che la salsiccia arrosto con qualeddu è un secondo piatto dal gusto deciso e prelibato, molto semplice da preparare e di grande effetto.  L’accostamento della salsiccia arrosto con il qualeddu è un binomio perfettamente riuscito tanto che si può dire che la ricetta della salsiccia arrosto con qualeddu sia diventata un classico della cucina siciliana, vero cavallo di battaglia dei pranzi con gli amici e i parenti all’insegna del gusto e del divertimento!

Ingredienti:

500 g salsiccia siciliana
500 g qualeddu
2 spicchi d’aglio
5 pomodori secchi
olio extravergine di oliva
sale marino di Trapani

Salsiccia arrosto con qualeddu: preparazione

Per preparare la salsiccia arrosto con qualeddu, uno dei secondi siciliani più classici accompagnati da uno dei contorni più caratteristici che si usano dell’Isola del sole con le carni grasse, occorre innanzitutto lessare il qualeddu in abbondante acqua salata e poi scolarlo per bene eliminando tutta l’acqua. L’acqua deve essere abbondante di modo che il qualeddu perda gran parte del suo gusto amaro durante la cottura.
Quando il qualeddu sarà cotto, porre una padella capiente sul fuoco con olio extravergine di oliva e gli spicchi di aglio schiacciati.
Far dorare leggermente l’aglio, prestando la massima attenzione a non farlo bruciare, e quindi unire il qualeddu e i pomodori secchi tagliati a pezzetti di piccole dimensioni.
Soffriggere il tutto per una decina di minuti e servire la verdura accompagnandola alla salsiccia caldissima arrostita sulla brace.

Salsiccia arrosto con qualeddu: abbinamento

AbbinamentoSuggeriamo di abbinare la salsiccia arrosto con qualeddu a un buon bicchiere di Eloro Rosso, un vino fermo dal colore rubino più o meno intenso con riflessi violetti o granati; dal profumo fresco, robusto e leggermente etereo e dal gusto sapido e giustamente tannico con retrogusto amarognolo fresco. Temperatura di servizio fra i 16 e i 18 gradi.

Forse potrebbe interessarti...

Cosciotto di agnello al forno

Cosciotto di agnello al forno

Il cosciotto di maiale al forno è un secondo piatto semplice e tradizionale, da servire ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *