Ultimi inserimenti
Home / Secondi piatti / Sformato di finocchio e pecorino

Sformato di finocchio e pecorino

Lo sformato di finocchio e pecorino è un saporito primo piatto, molto apprezzato e gustoso, dal gusto appetitoso rappresenta un’idea originale per deliziare parenti ed amici durante le allegre tavolate in compagnia.

Sformato di finocchio e pecorino

Dosi per: 4 persone
Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 35 minuti
Tempo complessivo: 55 minuti
 

Sformato di finocchio e pecorino: presentazione

Lo sformato di finocchio e pecorino è una preparazione morbida e saporita che in genere piace a tutti, un’ottima soluzione per proporre un po’ di verdura anche a chi non ha proprio la passione degli ortaggi. Nella cucina classica è in genere servito come ricco antipasto, ma basta aumentare un minimo la porzione per presentarlo in tavola al posto di un primo tradizionale.
I finocchi sono ortaggi molto delicati, che hanno proprietà benefiche specialmente per il ricco contenuto elementi oligominerali e nel contempo poveri di calorie.Sono molto preziosi per l’organismo perché aiutano a tenere sotto controllo alcuni valori del sangue, stimolano il corretto lavoro dell’ intestino, fortificano il cuore e migliorano la qualità della pelle. Con i finocchi è possibile realizzare numerose ricette  tra cui questo delicato sformato di finocchio e pecorino, una preparazione saporita e delicata in grado di soddisfare anche i palati più esigenti.

Ingredienti:

4 finocchi piuttosto grandi
besciamella
pecorino siciliano stagionato grattugiato
3 uova
burro
latte
sale marino di Trapani

Sformato di finocchio e pecorino: preparazione

Per preparare questo delicato sformato di finocchio e pecorino occorre levare agli ortaggi le foglie più dure, tagliarli a piccoli spicchi e cuocerli in acqua moderatamente salata per una ventina di minuti abbondanti.
Quando la cottura sarà stata ultimata, scolarli e soffriggerli con un pezzetto di burro; condirli con un pizzico di sale marino di Trapani e coprirli con un poco di latte. Aggiungere un po’ di besciamella e togliere dal fuoco prima che la salsa si rapprenda.
Fare raffreddare e unire il pecorino siciliano stagionato grattugiato e le uova battute. Versare il composto in una teglia e infornare per venti minuti a 180°.
Servire lo sformato di finocchio e pecorino ben caldo in tavola per la consumazione.

Sformato di finocchio e pecorino: abbinamento

AbbinamentoSuggeriamo di abbinare lo sformato di finocchio e pecorino a un buon bicchiere di Contea di Sclafani Chardonnay, un vino fermo dal colore giallo paglierino; dal profumo intenso tipico e dal sapore gradevole, fruttato e asciutto. Temperatura di servizio fra i 10 e i 12 gradi.

Forse potrebbe interessarti...

Cosciotto di agnello al forno

Cosciotto di agnello al forno

Il cosciotto di maiale al forno è un secondo piatto semplice e tradizionale, da servire ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *