Ultimi inserimenti
Home / Pasta / Spaghetti spezzati col brodo di dentice

Spaghetti spezzati col brodo di dentice

Lo spaghetto spezzato è il formato di pasta preferito per i brodini di pesce. In questa ricetta lo spaghetto viene condito con un gustosissimo brodo a base di dentice.

Spaghetti spezzati col brodo di dentice

Dosi per: 4 persone
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 45 minuti
Tempo complessivo: 1 ora
 

Spaghetti spezzati col brodo di dentice: presentazione

La tradizione gastronomica siciliana è ricca di ricette a base di pesce, ricette a volte facili e a volte elaborate, ma sempre gradevolmente “mediterranee”, come questi spaghetti spezzati col brodo di dentice.
Il pesce fa bene in quanto è ricco di proteine e di grassi insaturi, dei grassi c.d. “buoni”, più leggeri e digeribili. Esso contiene inoltre gli acidi grassi omega-3, ottimi in quanto utili per regolare il livello del c.d. “colesterolo cattivo” (LDL-colesterolo) nel sangue.
Il pesce è inoltre un alimento particolarmente assimilabile e masticabile, quindi ottimo anche per le persone di una certa età  che hanno problemi nel masticare bene gli alimenti.
Fra le specie ittiche commestibili, il dentice è una razza eccellente, soprattutto se cucinato in brodo o al forno. La sua carne è pregiata, delicata e molto apprezzata dai consumatori. Il dentice, inoltre, è facilmente digeribile e ricco di sali minerali, come il fosforo, il calcio e la vitamina A. In questa ricetta questa prelibata specie ittica viene utilizzata per preparare un brodetto dal sapore eccellente, una vera e propria delizia del palato.

Ingredienti:

500 g spaghetti spezzati
800 g dentice freschissimo
1 cipolla
un ciuffo di prezzemolo
6 pomodori pelati
uno spicchio d’aglio rosso di Nubia
olio extravergine di oliva
sale marino di Trapani
pepe nero macinato al momento

Spaghetti spezzati col brodo di dentice: preparazione

Per preparare gli squisiti spaghetti spezzati col brodo di dentice, occorre innanzitutto far bollire in acqua moderatamente salata la cipolla tagliata a quarti, i pomodori pelati e fatti a pezzetti, l’aglio rosso di Nubia, il prezzemolo e alla fine il pesce.
Quando quest’ultimo sarà ben cotto, metterlo da parte in caldo per servirlo come secondo piatto.
Lessare nel brodetto del pesce gli spaghetti spezzati al dente, unire una generosa spolverata di pepe nero rigorosamente macinato al momento e servire gli spaghetti spezzati col brodo di dentice ben caldi in tavola per la consumazione.

Spaghetti spezzati col brodo di dentice: abbinamento

AbbinamentoSuggeriamo di abbinare gli spaghetti spezzati col brodo di dentice a un buon bicchiere di Santa Margherita di Belice Bianco, un vino vivace dal colore giallo paglierino tenue con riflessi verdognoli; dal profumo delicato fruttato tipico e dal gusto fresco, armonico e asciutto. Temperatura di servizio fra i 10 e i 12 gradi.

Forse potrebbe interessarti...

Pasta con le zucchine e pecorino

Pasta con le zucchine e pecorino

La pasta con le zucchine e pecorino è una preparazione squisita nonché facile e veloce ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *