Ultimi inserimenti
Home / Antipasti / Crocchette di cavolfiore

Crocchette di cavolfiore

Le crocchette di cavolfiore sono un tipico antipasto invernale presente sulle tavole dei siciliani soprattutto nei giorni delle festività natalizie.

Crocchette di cavolfiore

Dosi per: 4 persone
Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 1 h:10 m
Tempo complessivo: 1 h:30 m
 

Crocchette di cavolfiore: presentazione

Le crocchette di cavolfiore sono un’occasione differente per assaporare questo eccellente ortaggio. La preparazione è alquanto semplice e svelta e sicuramente questo gustoso antipasto sarà gradito sia dai grandi sia dai piccini che non amano molto le verdure. Inoltre, le crocchette di cavolfiore si possono apprezzare sia calde sia fredde. Ancora, si può rendere la pietanza più leggera facendo cuocere le crocchette al forno anziché friggerle in olio, sebbene la frittura ricalchi la vera tradizione siciliana.

Ingredienti:

un cavolfiore di circa 1,2 Kg
2 cucchiai formaggio pecorino grattugiato
farina
olio extravergine di oliva
1 uovo
sale marino di Trapani
pepe nero macinato al momento

Crocchette di cavolfiore: preparazione

Per preparare le gustose crocchette di cavolfiore, occorre innanzitutto mondare il cavolfiore e ridurlo in cimette. Depositarlo in un tegame capiente e lessarlo in acqua bollente moderatamente salata.
Quando la cottura sarà ultimata, sgocciolarlo per bene e trasferirlo in un recipiente. Schiacciarlo con una forchetta incorporandovi il formaggio pecorino grattugiato, una spolverata di pepe nero rigorosamente macinato al momento e l’uovo battuto.
Amalgamare bene il composto fino a ottenere una consistenza omogenea; aggiungere quindi tanta farina quanta ne occorre per ottenere un impasto sufficientemente consistente per poter essere manipolato.
Con un cucchiaio, prelevarne una quantità sufficiente per ricavarne una sorta di polpetta leggermente allungata oppure una frittella aiutandosi, eventualmente, con un altro cucchiaio.
Infarinare le crocchette di cavolfiore e friggerle in olio caldissimo.
A cottura ultimata sgocciolarle con cura e rimuovere l’olio che dovesse risultare in eccesso con l’ausilio della carta assorbente.
Servire le crocchette di cavolfiore ben calde in tavola per la consumazione.

Crocchette di cavolfiore: abbinamento

AbbinamentoSuggeriamo di abbinare queste deliziose crocchette a un buon bicchiere di Menfi Nero d’Avola, un vino fermo dal colore rubino intenso; dal profumo delicato tipico e dal gusto asciutto e moderatamente tannico. Temperatura di servizio fra i 12 e i 14 gradi.

Forse potrebbe interessarti...

Olive verdi con aglio e prezzemolo

Olive verdi con aglio e prezzemolo

Le olive verdi schiacciate sono uno degli antipasti più tradizionali della cucina siciliana. Dosi per: ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *