Ultimi inserimenti
Home / Salse, condimenti e sughi / Ragù di tritato e piselli alla siciliana

Ragù di tritato e piselli alla siciliana

Il ragù di tritato e piselli alla siciliana è un condimento molto gustoso usato per condire la pasta ma anche per far da base ad altre squisite preparazioni.

Ragùdi tritato e piselli alla siciliana

Dosi per 4 persone
Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 1 h:50 m
Tempo complessivo: 2 h:10 m
 

Ragù di tritato e piselli alla siciliana: presentazione

Il ragù di tritato e piselli alla siciliana è un condimento nutriente e molto gustoso; una salsa semplice e facile da preparare che farà impazzire i vostri amici e i vostri parenti e i cui ingredienti principali sono la salsa di pomodoro unitamente ai piselli e a alla carne di vitello tritata.
Il ragù di tritato e piselli alla siciliana è una preparazione tipica della cucina siciliana, utilizzata a sua volta come ingrediente base di altre pietanze, come ad esempio gli anelletti al forno o alcuni pezzi classici della rosticceria siciliana quali arancine, iris e ravazzate.

Ingredienti:

300 g polpa di vitello tritata
1 l salsa di pomodoro
100 g piselli sgranati
1 cipolla
mezza costola di sedano con le foglie
1 ciuffo prezzemolo
1 carota
brodo vegetale
un bicchiere di vino bianco
zucchero
noce moscata
olio extravergine di oliva
sale marino di Trapani
pepe nero macinato al momento

Ragù di tritato e piselli alla siciliana: preparazione

Per preparare il ragù di tritato e piselli alla siciliana occorre innanzitutto preparare un soffritto di carota, sedano e cipolla. Quando le verdure saranno appassite si unirà la polpa di vitello, provvedendo a rimestare bene il tutto e a frantumare quanto più possibile la carne tritata onde evitare che questa crei degli agglomerati troppo grossi. Rosolare per qualche minuto e poi sfumare col vino bianco.
Quando i liquidi di cottura si saranno ridotti, si aggiungeranno i piselli, si rimesterà tutto il contenuto della casseruola e lo si farà cuocere ulteriormente a fiamma medio-bassa per ulteriori cinque minuti.
Trascorso questo breve lasso di tempo, versare la salsa di pomodoro, regolare di sale e pepe, unire un cucchiaino di zucchero, un pizzico di noce moscata, il prezzemolo tritato e coprire il tegame con un coperchio.
Far cuocere per un’ora e mezza, diluendo, all’occorrenza il ragù con del brodo vegetale caldo.

Ragù di tritato e piselli alla siciliana: abbinamento

AbbinamentoIl ragù di tritato e piselli alla siciliana si consuma come condimento ad altre pietanze per le quali suggeriamo, in abbinamento, un buon bicchiere di Sciacca Cabernet Sauvignon, un vino fermo dal colore rubino intenso; dal profumo intenso tipico e dal sapore asciutto e rotondo. Temperatura di servizio fra i 16 e i 18 gradi.

Conservazione

Per quel che concerne la conservazione, potete mettere il ragù di tritato e piselli alla siciliana in frigorifero per un paio di giorni per poi riscaldarlo nel microonde oppure in una casseruola con l’aggiunta di mezzo bicchiere di acqua tiepida. E’ anche possibile la congelazione.

Forse potrebbe interessarti...

Salsa di San Bernardo

Salsa di San Bernardo

La salsa di San Bernardo è un condimento molto antico e dal sapore decisamente particolare ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *