Calamari ripieni al forno alla siciliana

Calamari ripieni al forno alla siciliana

I calamari ripieni al forno alla siciliana sono un secondo saporito e leggero, ideale da servire in un pasto a base di pesce.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Complessivamente: 50 minuti

Presentazione

I calamari ripieni al forno alla siciliana sono un secondo piatto gustoso e scenografico realizzato con i calamari freschissimi pescati nel mare di Sicilia. Questi saranno farciti con un ripieno di pangrattato, pecorino, aglio, capperi, pinoli e prezzemolo.

Una vera bontà da assaporare con gusto appena sfornati ma anche freddi per una cena in allegria in compagnia di amici e parenti.

Seguite la ricetta che ci ha inviato Paolo Blanco e preparate con noi i calamari ripieni al forno alla siciliana!

Se vi piacciono i secondi piatti, fatevi stimolare dalle nostre proposte. Potrete spaziare da una ricetta come il merluzzo fritto, a una ricetta come le polpette di sarde alla catanese passando per le lumache a ghiotta (babbaluci a ghiotta).

Altre ricette gustose

Ingredienti per preparare i calamari ripieni al forno alla siciliana

Preparazione dei calamari ripieni al forno alla siciliana

Per preparare i saporiti calamari ripieni al forno alla siciliana è necessario innanzitutto lavare per bene i molluschi ai quali si saranno preventivamente staccate le teste.

Tritare i tentacoli e friggerli in una padella con 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, regolare col sale marino di Trapani, quindi scolarli e depositarli in una ciotola capiente.

In una padella unta con olio extravergine di oliva, tostare adesso il pangrattato mischiato a uno spicchio d’aglio tritato molto finemente.

Quando il pangrattato avrà assunto un bel colore marrone versarlo nella ciotola assieme ai tentacoli dei calamari fritti.

A questo punto si aggiungeranno nella ciotola il formaggio pecorino, i pinoli, il prezzemolo, l’altro spicchio d’aglio e i capperi tritati.

Regolare di sale e pepe, aggiungere dell’olio extravergine di oliva per ammorbidire l’impasto e quindi riempire i calamari.

Chiudere adesso i calamari ripieni con degli stuzzicadenti e adagiarli su una teglia oleata.

Bagnare quindi con un ulteriore filo di olio e infornare per circa 25 minuti a 180°.

A cottura ultimata guarnire il piatto con delle foglie di lattuga fresca e servire infine i calamari ripieni al forno alla siciliana in tavola per la consumazione.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare i calamari ripieni al forno alla siciliana a un buon bicchiere di Menfi Bianco.

Si tratta, in particolare, di un vino vivace dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, dal profumo delicato fragrante e dal gusto armonico e asciutto.

Temperatura di servizio fra i 10 e i 12 gradi.

Conservazione

I calamari ripieni al forno alla siciliana possono tranquillamente essere conservati in frigo per 1-2 giorni avendo cura di conservarli in un contenitore chiuso ermeticamente.

Consigli

Per la buona riuscita di questa ricetta consigliamo ovviamente l’utilizzo di calamari freschissimi. E’ possibile, comunque, in mancanza di questi, ripiegare sul “totano comune”.

Inoltre, occorre prestare molta attenzione nella cottura, in quanto se questa dovesse essere troppo prolungata le carni diventerebbero gommose.