Farina 0

La farina 0 è ottenuta attraverso la macinazione del grano tenero, mentre partendo dal grano duro si ottiene la semola.

Si tratta di un tipo di farina meno raffinata rispetto alla 00, conservando quindi la presenza della crusca, che non viene rimossa del tutto.

Dal basso valore proteico e dall’elevata presenza di amido, questo tipo di farina è particolarmente indicato per la realizzazione di pasta e pane freschi.

Stagionalità

La farina 0 si trova in commercio in qualsiasi periodo dell’anno.

Come si ottiene la farina 0

La farina 0 presenta un livello di raffinazione a metà tra la 00 (indicata per la pasta) e la 1 (consigliata per la panificazione). Questa tipologia di farina si presta quindi maggiormente alla panificazione. Per tale motivo, la farina 0 assorbe meno acqua della 00.

Varietà

Esistono diverse varietà di questa farina, in base all’origine del grano utilizzato. Tra queste, ad esempio, la manitoba, che prende il nome dalla regione canadese dove questo grano cresce. 

Uso in cucina

Vista la sua elevata forza e capacità di assorbimento, è ideale per la realizzazione di pasta, pane, pizza e brioches.

La farina 0 è adoperata nella realizzazione di prodotti della panificazione. Nell’ambito delle ricette presentate sul nostro sito che utilizzano questa farina, ricordiamo il panino all’ufficiale (tipico della zona trapanese), la pizza fritta di Zafferana Etnea, le ravazzate palermitane e le simili cartocciate catanesi.

La si ritrova anche in dolci della tradizione pasticcera siciliana. È il caso dei biscotti di Natale di Barrafranca e dei pastizzotti di Lercara Friddi.

Consigli per l’acquisto

Questa tipologia di farina è consigliata in tutti quei casi in cui si vogliono realizzare impasti consistenti e molto elastici.

Conservazione della farina 0

Suggeriamo di conservare la confezione in un luogo asciutto e lontano da fonti di calore. Una volta aperto, consigliamo di riporre il contenuto in un contenitore ermetico, in modo da evitare il sopraggiungere delle farfalline della farina.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.