Caldo freddo di San Vito Lo Capo

Caldo freddo di San Vito Lo Capo
Home » Caldo freddo di San Vito Lo Capo

Il caldo freddo di San Vito lo Capo è una ghiotta preparazione a base di gelato e panna.

Altre ricette gustose

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 15 minuti

Presentazione

Quello che oggi è noto come caldo freddo di San Vito lo Capo in realtà nasce a Trapani una trentina di anni fa per poi essere fatto proprio dai primi bar e gelaterie che si installarono sul “passeggio” della cittadina trapanese, nei primi anni del boom turistico.

Pian pianino questa preparazione è stata sempre più associata al paese di San Vito lo Capo, divenuta oggi una delle località turistiche marinare più frequentate di tutta Italia.

A maggior ragione in questi ultimi anni, nel corso principale della cittadina (ma non solo), sono divenuti sempre più numerosi i bar presi letteralmente d’assalto dai turisti che, d’estate, hanno la possibilità di gustare questa preparazione deliziosa: il caldo freddo di San Vito Lo Capo, che presentiamo in questa ricetta.

Una preparazione che è possibile fare comodamente a casa, ma che gustata nella magica atmosfera di San Vito Lo Capo ha tutt’altro sapore. Provare per credere!

Ingredienti

  • 600 g gelato del gusto preferito
  • 0,2 l panna montata e zuccherata
  • 100 g cioccolato fondente
  • rum
  • 2 brioches
  • 2 cucchiai di latte

Preparazione

Per preparare il caldo freddo di San Vito lo Capo, occorre innanzitutto preparare la colata di cioccolato.

A questo scopo è necessario spezzettare il cioccolato fondente e farlo sciogliere in un tegame a bagnomaria con il latte.

Quando il cioccolato si sarà fuso, occorrerà mescolarlo energicamente con un cucchiaio di legno, fino a quando raggiungerà una consistenza cremosa. Metterlo da parte tenendolo in caldo.

Tagliare a metà, nel senso della larghezza, le brioches; inzupparle leggermente con il rum, e porle alla base della caratteristica tazza di ceramica usata per il caldo freddo.

Ricoprirle con uno strato di panna montata, aggiungere poi un primo strato di gelato, livellandolo con il dorso di un cucchiaio. Porre su di esso l’altra metà di brioche (sempre inzuppata di rum), depositare un ulteriore strato di gelato e guarnire con abbondante panna montata.

Versare sopra qualche cucchiaio di salsa di cioccolato calda e servire infine per la consumazione.