Primo sale fritto con acciuga

Primo sale fritto con acciuga
Home » Primo sale fritto con acciuga

Il primo sale fritto con acciuga è una saporito piatto a base di formaggio pecorino al suo secondo grado di stagionatura, in Sicilia largamente consumato.

Scopri anche

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 15 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Complessivamente: 30 minuti

Presentazione

Il pecorino è il più antico formaggio della Sicilia e, molto probabilmente, dell’intera Europa.

Conosce diversi stadi di stagionatura e, come detto, il primo sale corrisponde al secondo stadio (il primo stadio è costituito dalla tuma).

Si tratta di un formaggio da tavola di lieve e blanda salatura in quanto viene trattato con sale fine a secco sullo scalzo.

E’ un formaggio che si consuma dopo circa 10 giorni dalla sua produzione.

Gli amminoacidi in incipiente liberazione per l’iniziale degradazione della caseina lasciano spazio ai contenuti originari del latte che gli conferiscono un caratteristico sapore gradevole.

In questa gustosa ricetta il primo sale viene servito fritto come antipasto con una saporita farcitura di acciuga.

Si tratta di una ricetta tipica della tradizione contadina che può essere proposta come apertura (assieme ad altri antipasti, ovviamente) di un pranzo rustico oppure come accompagnamento di un aperitivo.

Se adorate i piatti a base di formaggi, fatevi stimolare dalle nostre proposte. Potrete navigare da una ricetta come il cacio o coniglio all’argentiere, a una ricetta come gli spiedini di mozzarella di bufala passando per la pasta col formaggio alla messinese.

Altre ricette gustose

Ingredienti

Preparazione

Per realizzare questa gustosa ricetta di formaggio primo sale fritto con acciuga, occorre innanzitutto tagliare il formaggio primo sale a rettangolini di spessore pari a circa 1 cm.

Fare poi un taglio in ciascun pezzetto di formaggio in senso orizzontale e mettervi dentro un po’ di acciuga a farcitura.

Spolverare adesso con la farina doppio zero tutti i pezzo di formaggio farcito e friggere con poco olio extravergine di oliva caldo, prestando attenzione al tempo di cottura che non deve eccedere i tre – quattro minuti.

Asciugare i pezzi di formaggio dall’olio in eccesso con della carta assorbente e servire in tavola il primo sale fritto con acciuga ben caldo guarnendo, a piacimento, con un ciuffo di prezzemolo finemente tritato.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare il primo sale fritto con acciuga a un buon bicchiere di Sambuca di Sicilia Rosso Riserva.

Si tratta, in particolare, di un vino fermo dal colore rubino con riflessi granata; dal profumo vinoso tipico intenso e dal gusto corposo, vellutato e asciutto.

Temperatura di servizio fra i 16 e i 18 gradi.