Rosolio di citronella

Rosolio di citronella
Home » Rosolio di citronella

Il rosolio di citronella è un liquore tipico appartenente al patrimonio eno-gastronomico siciliano a base di citronella.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 10 minuti
  • Complessivamente: 30 minuti

Presentazione

Il rosolio di citronella è un liquore magnifico, un’idea veramente originale da proporre nelle occasioni di convivialità.

Il nostro consiglio è quello di preferire sempre prodotti di qualità, procurandovi gli ingredienti dai vostri negozianti di fiducia.

Questo rosolio è un liquore davvero classico della tradizione siciliana, popolare e gradito anche in tutto il resto del Paese.

Se siete alla ricerca di un liquore particolare da presentare per i vostri momenti in compagnia, questa ricetta è proprio ciò che fa al caso vostro.

Il rosolio è una bevanda alcolica a base di alcol, acqua e zucchero.

Nell’alcol si sottopongono a infusione le essenze che poi conferiranno l’aroma e il sapore al liquore (solitamente i petali di rosa che, secondo una delle spiegazioni, sarebbero proprio quelli che danno il nome alla bevanda).

Secondo un’altra congettura il nome rosolio potrebbe viceversa derivare dal latino ros solis, rugiada del sole, e questa ipotesi ben si sposa con il fatto che il rosolio non si produce solo con petali di rosa, tutt’altro.

Sono svariati effettivamente gli ingredienti che si adoperano nella preparazione del liquore, dalle scorze di agrumi, alle erbe aromatiche quali la salvia, il basilico, il finocchio o la citronella come in questa bellissima ricetta, dando vita a una gamma di rosoli praticamente illimitata, con il solo limite formato dalla fantasia di chi lo prepara.

Il prodotto è un liquore dal grado alcolico moderato, attorno ai 25° o ai 30°, molto piacevole al palato e che è eccellente come aperitivo o a fine pasto.

Il rosolio si può reperire già pronto in commercio, ma lo si può fare anche in casa in modo relativamente semplice, con il vantaggio che si può creare la propria ricetta per ottenere il rosolio ideale per il proprio gusto.

Un aroma meraviglioso

Ma cosa è il rosolio di citronella? Ci troviamo di fronte, per la precisione, a un dolce liquore a base di citronella.

Quello della citronella è uno degli odori che più fa pensare alla bella stagione.

Il suo aroma pungente funziona infatti da repellente contro le zanzare ed è dunque molto frequente avvertirlo d’estate.

Conosciuta anche come lemongrass, la citronella possiede molteplici caratteristiche utili.

E’ in grado di attenuare la febbre, coadiuva nello stimolo della digestione e aiuta a contrastare l’insonnia e lo stress.

Possiede qualità diuretiche e purificatrici, buonissima di conseguenza da consumare come tisana, per disintossicare fegato e reni.

La citronella, per concludere, è eccellente per la cura della pelle, ne migliora l’aspetto, limitando pure acne e brufoli.

Indubbiamente, la presenza di un ingrediente così aromatico è la chiave di successo di questa fantastico liquore.

Vi siete incuriositi abbastanza leggendo la nostra presentazione?

Bando alle ciance, allora, e preparate con noi il rosolio di citronella non prima, però, di aver letto attentamente le nostre istruzioni!

Se amate gli alcolici siciliani, fatevi ispirare dalle nostre proposte. Potrete spaziare da una ricetta come il rosolio di alloro, a una ricetta come il rosolio di menta passando per il rosolio di erbe.

Ingredienti per preparare il rosolio di citronella

Preparazione del rosolio di citronella

Per preparare il rosolio di citronella occorre innanzitutto lavare le foglie di citronella, asciugarle e porle in un barattolo di vetro con chiusura ermetica, versare l’alcol, sigillare e far macerare per tre giorni.

Trascorso questo lasso di tempo preparare uno sciroppo con 8 dl di acqua e lo zucchero, quindi lasciarlo raffreddare e mescolarlo successivamente con l’alcol filtrato aromatizzato alla citronella.

Mettere a riposo il rosolio per un mese, quindi filtrarlo mediante l’uso di un tovagliolo di cotone al fine di rimuovere le eventuali ultime impurità residue e quindi imbottigliare.

Servire il rosolio di citronella freddo per la consumazione.