Polpettone di zucca alla siciliana

Home » Polpettone di zucca alla siciliana

Il polpettone di zucca alla siciliana è piatto versatile che può essere proposto sia come secondo abbinato a un contorno di verdure sia come antipasto caldo e succulento.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 45 minuti
  • Complessivamente: 1h 15m

Presentazione

Il polpettone di zucca è una specialità della cucina siciliana, un secondo piatto dal sapore originale da preparare per il pranzo della domenica o per una cena tra amici.

Realizzato con polpa di zucca, uova e pangrattato, è veramente gustoso grazie alla presenza nell’impasto di pecorino grattugiato e di formaggio primo sale.

La zucca, ortaggio principe del periodo autunnale e invernale, si presta alla realizzazione di tante ricette, dolci e salate: fra le più tradizionali, oltre a sua maestà il risotto, possiamo nominare le vellutate, la zucca in agrodolce, sempre gradita da grandi e piccini e le varie torte dolci.

Il pecorino siciliano è uno dei formaggi più antichi del mondo e viene considerato uno dei più buoni.

Si tratta di un formaggio a pasta dura, come dura è la sua scorza che presenta proprietà di oleosità e marcatura derivante dai solchi causati dai canestri di giunco.

La maturazione del pecorino siciliano può compiersi in quattro stadi che danno luogo a quattro sottospecie di pecorino diverse: la tuma (cioè il pecorino fresco), il primo sale (10 giorni), il secondo sale (45-90 giorni) e lo stagionato (4 mesi).

Il sapore dolce della zucca si abbina stupendamente con il sapore deciso del pecorino e del primo sale rendendo questo piatto gradito pure dai più piccini.

Seguite le istruzioni passaggio dopo passaggio e preparate con noi il polpettone di zucca alla siciliana seguendo la ricetta!

Se adorate i secondi piatti siciliani, fatevi invogliare dalle nostre proposte. Potrete navigare da una ricetta come lo sformato di finocchio e pecorino, a una ricetta come il capretto al forno passando per le polpette in foglia di limone.

Altre ricette gustose

Ingredienti per preparare il polpettone di zucca alla siciliana

Preparazione del polpettone di zucca alla siciliana

Per preparare il polpettone di zucca alla siciliana occorre innanzitutto lessare la zucca in acqua poco poco salata per una ventina di minuti abbondanti. 

Collocarla qindi in una zuppiera capiente e ridurla in purea con una forchetta; aggiungere le uova e mescolare. 

Incorporare adesso il pangrattato e il pecorino siciliano grattugiato che daranno la giusta consistenza al composto.

Regolare di sale, aggiungere una spolverata di pepe nero macinato al momento e ridurre a dadini il formaggio primo sale aggiungendolo al composto; quindi amalgamare completamente il tutto. 

Stendere un foglio di carta forno e versarvi sopra un poco di pangrattato, depositarvi l’impasto e con le mani formare un cilindro. 

Spargere sulla superficie ancora un poco di pangrattato e un filo di buon olio extra vergine d’oliva siciliano.

Arrotolare la carta forno ben stretta e spostare il polpettone in uno stampo per pane a cassetta.

Infornare in forno statico preriscaldato a 180° per 45 minuti, quindi, a cottura ultimata, estrarre il polpettone di zucca alla siciliana dal forno e servirlo ben caldo in tavola per la consumazione.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare il polpettone di zucca alla siciliana a un buon bicchiere di Eloro Pachino Riserva.

Si tratta, in particolare, di un un vino fermo dal colore rosso rubino granata intenso con riflessi rosso mattone con l’invecchiamento dal profumo intenso muschiato e dal sapore asciutto di corpo tannico con retrogusto vellutato.

La temperatura di servizio di questo vino è compresa generalmente fra i 16 e i 18 gradi.

Note per la conservazione

Il polpettone di zucca alla siciliana è da gustare preferibilmente subito, ma è possibile conservare il tutto in frigo fino a 3-4 giorni. Vi raccomandiamo di riscaldarlo prima di tornare a servirlo.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.