Gelo di arancia

Gelo di arancia
Home » Gelo di arancia

Il gelo di arancia è un dolce al cucchiaio invernale tipico della tradizione dolciaria siciliana, ideale soprattutto per tutti coloro che amano il gusto intenso degli agrumi.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 2h 30m
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Complessivamente: 3 ore

Presentazione

Il gelo di arancia è un delizioso dessert a base di arance, un dolce peculiare della pasticceria siciliana preparato con dell’ottimo succo di arance.

A tal proposito, suggeriamo sempre di adoperare arance di stagione prodotte in Sicilia, un frutto gustoso e genuino, oltre che salutare, che conferirà a questa preparazione un aroma intenso e sopraffino.

Ottimo a fine pasto, ideale pure da assaporare per una pausa dolce e fresca in qualsiasi frangente della giornata, il gelo di arancia ha un sapore gradevole e delizioso.

Sono sufficienti pochi minuti, il tempo di raffreddamento in frigo e riuscirete a realizzare un dessert che piacerà davvero a tutti.

Se vi interessano i dolci siciliani, lasciatevi invogliare dalle nostre idee. Potrete navigare da una ricetta come i cuddireddi di Delia, a una ricetta come i mustazzoli al rum passando per la torta alle noci siciliana.

Altre ricette gustose

Ingredienti per preparare il gelo di arancia

  • 1 l succo d’arancia
  • 200 g zucchero
  • 90 g di amido per dolci

Preparazione del gelo di arancia

Il primo passo per la preparazione del gelo di arancia consiste nel filtrare accuratamente il succo d’arancia avendo cura di non far passare gli ossicini e versarlo poco per volta unitamente all’acqua in una pentola, mescolandolo all’amido di frumento passato al setaccio.

Incorporare quindi al complesso di ingredienti lo zucchero, mettere la pentola sul fornello a fuoco medio ed emulsionare con cura rimestando continuamente con un cucchiaio.

Nel momento in cui il gelo di arancia avrà raggiunto il punto di ebollizione e una consistenza vischiosa, sarà necessario rimuoverlo dal fuoco e metterlo così a intiepidire dentro delle coppette o in degli stampini.

Una volta intiepidito, cacciare il gelo di arancia in frigo per il tempo necessario affinché esso assuma la consistenza di un budino e servirlo freddo per la consumazione.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare il gelo di arancia a un buon bicchiere di Moscato Passito di Pantelleria.

Si tratta, in particolare, di un vino fermo dal colore ambrato dal profumo delicato e dal gusto gradevole e dolce.

Temperatura di servizio fra gli 8 e i 10 gradi.