Lattume salato condito

Lattume salato condito

Il lattume salato condito è un raffinato antipasto a base di liquido seminale di tonno.

Dosi e tempo di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 15 minuti
  • Tempo di cottura: 10 minuti
  • Complessivamente: 25 minuti

Lattume salato condito: presentazione

Il lattume salato condito è preparato con un prodotto ittico tipico siciliano che viene comunemente impiegato nella cucina locale.

Si tratta, per la precisione, del liquido seminale che si trova nel basso ventre dei tonni maschi che serve per fecondare le uova deposte dalle femmine.

Tipico della Sicilia, in particolare delle zone di Trapani, Palermo e Siracusa, è l’equivalente maschile della bottarga, generalmente di tonno.

La differenza sta sia nel gusto sia nel colore, rosa carneo nel lattume e arancione nella bottarga.

È un alimento molto prelibato e di alta gastronomia e può essere impiegato per paste, per le insalate o consumato fritto.

Nella cucina trapanese si usa anche sotto sale.

In questa ricetta il lattume salato condito si prepara in un modo molto semplice: il condimento è costituito infatti da ottimo olio extravergine di olive siciliano e pepe nero. Una vera delizia per intenditori.

Se adorate gli antipasti siciliani, lasciatevi stimolare dalle nostre idee. Potrete navigare da una ricetta come i gamberetti marinati crudi, a una ricetta come la focaccia condita siciliana passando per la peperonata siciliana.

Altre ricette gustose

Ingredienti per preparare il lattume salato condito

Preparazione del lattume salato condito

La preparazione del lattume salato condito consiste innanzitutto nella cottura del tipico alimento per pochi minuti su una griglia arroventata, rigirandolo quando la cottura sarà arrivata a metà.

Quando questa sarà interamente terminata, far intiepidire il lattume e asportarne le eventuali bruciature con un coltellino. Immergerlo quindi in acqua per circa un minuto.

Strizzare adesso il lattume bagnato e tagliarlo a pezzetti non troppo piccoli.

Depositare il prelibato alimento in una ciotola, coprirlo con un’abbondante quantità di olio extravergine di oliva (meglio se di Castelvetrano, prodotto con la celeberrima “Nocellara del Belice”) e cospargerlo di abbondante pepe nero rigorosamente macinato al momento.

Lasciare insaporire il lattume per un paio d’ore e servirlo infine in tavola quale elegante antipasto di un pranzo o di una cena a base di buon pesce siciliano.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompaganre il lattume salato condito a un buon bicchiere di Menfi Bianco.

Si tratta, in particolare, di un vino vivace dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, dal profumo delicato fragrante e dal sapore armonico e inoltre asciutto.

Temperatura di servizio fra i 10 e i 12 gradi.