Olive nere infornate

Olive nere infornate
Home » Olive nere infornate

Le olive nere infornate sono una ricetta tipica della tradizione culinaria siciliana.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Complessivamente: 50 minuti

Presentazione

La preparazione delle olive nere infornate è alquanto semplice e richiede poco tempo, nonostante il lasso di tempo necessario per far perdere alle olive il gusto amaro in acqua è di quattro – cinque giorni.

Sono ottime da servire con fette di pane genuino (ottimo l’accompagnamento specialmente con il pane nero di Castelvetrano) e un filo di olio, magari quale antipasto oppure per un aperitivo stuzzicante, unitamente a salumi o formaggi.

Un aspetto particolarmente comodo delle olive nere infornate è che esse si conservano lungamente in un vasetto di vetro.

Se adorate gli antipasti siciliani, fatevi invogliare dalle nostre proposte. Potrete spaziare da una ricetta come le olive fritte, a una ricetta come le cassatedde fritte di tuma passando per le crispelle con le acciughe.

Altre ricette gustose

Ingredienti per preparare le olive nere infornate

Preparazione delle olive nere infornate

Il prodotto migliore per preparare le olive nere infornate è costituito da olive mature e lisce.

La preparazione si inizia lavando i frutti e asciugandoli accuratamente. Ad asciugatura avvenuta, bucherellarne la polpa mediante l’ausilio di una forchetta.

Deporre quindi le olive in un vassoio, cospargerle di abbondante sale marino di Trapani e metterle al sole per un lasso di tempo pari a quattro-cinque giorni, ritirandole la sera.

Quando questo periodo di tempo sarà trascorso, far bollire una quantità abbondante di acqua moderatamente salata e gettarvi le olive.

Estinguere adesso la fiamma e far raffreddare le olive in acqua.

Scolarle, asciugarle e disporle quindi in una teglia che andrà infornata a 150° per un periodo di tempo pari a 15-20 minuti.

Cacciare la teglia dal forno e far raffreddare le olive.

Quando queste si saranno raffreddate, metterle in una ciotola e condirle con un filo di olio extravergine di oliva e un pizzico di origano.

Come detto in premessa, le olive nere infornate possono conservarsi in vasi di vetro chiusi ermeticamente.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo di abbinare le olive nere infornate a un buon bicchiere di Contea di Sclafani bianco.

Si tratta di un vino spumante dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli dal profumo gradevole, fine ed elegante e dal gusto sapido, delicato, armonico e inoltre asciutto. Temperatura di servizio fra i 6 e gli 8 gradi.

Consiglio

Ci sono molti modi per utilizzare le olive nere infornate, ma, a nostro avviso, il modo migliore è quello di accompagnarle con pane nero di Castelvetrano e olio extravergine di oliva fresco di molitura.