Polenta di ceci e frittola palermitana

Polenta di ceci e frittola palermitana
Home » Polenta di ceci e frittola palermitana

La polenta di ceci e frittola palermitana è una gustosa variazione del famoso cibo da strada del capoluogo.

Scopri anche

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 15 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Complessivamente: 45 minuti

Presentazione

La frittola è formata da pezzetti di carne, cartilagini e parti callose che sono poi fritti con lo strutto e aromatizzati con spezie profumate: alloro, zafferano, pepe.

Nelle strade dei mercati di Palermo (come la VuccirìaBallarò) la frittola si conserva nel classico cesto di vimini ed è mantenuta ben coperta affinché si mantenga calda.

La frittola appartiene alla cosiddetta “gastronomia da strada” palermitana ed è dunque venduta per strada e consumata con molto limone (al fine di renderla meno grassa) come farcitura di un panino oppure da sola.

In questa ricetta con la polenta di ceci, la frittola è utilizzata come condimento.

Per preparare questa variazione con la polenta è necessaria anche la farina di ceci.

I ceci sono uno dei legumi più usati nella cucina siciliana, basti pensare alle gustosissime panelle.

Un aneddoto che si rifà alla storia del passato siciliano è in particolare legato a questo delizioso legume: durante la rivolta conosciuta come la rivolta dei “Vespri siciliani”, nel 1282, si racconta che i rivoltosi isolani per acciuffare i francesi invasori, che nel frattempo si erano camuffati da popolani, fermavano tutti i cittadini mostrando loro dei ceci e gli chiedevano di pronunciare il nome del legume (in siciliano ciciri); i francesi, traditi dalla loro pronuncia, venivano uccisi immediatamente.

Ingredienti

Per preparare la polenta di ceci e frittola palermitana occorre innanzitutto ripassare in una padella capiente la frittola palermitana col prezzemolo e con mezzo peperoncino a pezzetti.

Mettere a bollire in una pentola dell’acqua con poco sale, dato che la frittola, di per se, è una pietanza piuttosto salata, e fare una polentina con la farina di ceci con la quale condire la frittola preparata in precedenza.

Servire infine a tavola la polenta di ceci e frittola palermitana con la frittola ancora calda.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo di abbinare i polenta di ceci e frittola palermitana a un buon bicchiere di Delia Nivolelli Merlot Riserva, un vino fermo dal colore rubino intenso all’aranciato con l’invecchiamento; dal profumo tipico intenso e dal sapore asciutto e gradevole. Temperatura di servizio fra i 16 e i 18 gradi.