Pasta con i ceci alla palermitana

Pasta con i ceci alla palermitana
Home » Pasta con i ceci alla palermitana

La pasta con i ceci alla palermitana è una saporita pietanza a base di ceci, tipica della tradizione culinaria del capoluogo siciliano.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 50 minuti
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Complessivamente: 1h 10m

Presentazione

Pasta con i ceci alla palermitana - aglio e rosmarino

Avete voglia di un piatto gustoso e profumato, perfetto per il vostro menù? Allora la pasta con i ceci alla palermitana è proprio la ricetta che state cercando!

L’ingrediente principale di questa ricetta sono i ceci, i semi di una pianta originaria dell’Asia, diffusa anche nelle nostre regioni.

Si tratta di un vero e proprio scrigno di sostanze benefiche per il nostro organismo, in quanto i ceci contengono principalmente elementi quali potassio, calcio, fosforo e magnesio oltre vitamina A, diverse vitamine appartenenti al gruppo B, vitamina E, K e J.


La pasta con i ceci alla palermitana è un piatto della tradizione palermitana, che ci racconta della cultura del capoluogo isolano e della sua storia alimentare.

Gli ingredienti genuini utilizzati unitamente alla loro versatilità in cucina rendono questo piatto delizioso e adatto a tutte le occasioni.

Servite dunque anche voi la pasta con i ceci alla palermitana e conquisterete il palato dei vostri ospiti.

Se vi piacciono i primi piatti, lasciatevi invogliare dalle nostre proposte. Potrete spaziare da una ricetta come le tagliatelle con crema di cipolle, a una ricetta come la minestra di cavolo cappuccio passando per la pasta con le zucchine fritte.

Altre ricette gustose

Ingredienti per preparare la pasta con i ceci alla palermitana

Preparazione della pasta con i ceci alla palermitana

Pasta con i ceci alla palermitana - acciughe

Per preparare la pasta con i ceci alla palermitana occorre innanzitutto lessare i ceci in una pentola con acqua salata e uno spicchio d’aglio. Quando i ceci saranno pronti, prelevarne metà dalla pentola, depositarli su un piatto piano e schiacciarli con una forchetta riducendoli in purea.


Il prossimo passo consiste nel tritare l’aglio e il rosmarino (tenendoli separati) quindi, in un tegame, far sciogliere i due filetti di acciuga in 4 cucchiaiate di olio extravergine di oliva. Quando le acciughe si saranno disciolte, unire l’aglio tritato, aumentare la fiamma per un minuto, poi abbassarla nuovamente.


Successivamente aggiungere la purea di ceci unitamente a un mestolo di brodo di cottura dei ceci (il brodo deve essere caldo), unire il rosmarino tritato, 3 cucchiai di salsa di pomodoro e il pomodoro pelato sminuzzato, al quale avremo tolto la buccia e i semi. Amalgamare il tutto.
Cuocere a fuoco vivo per una decina di minuti scarsi, poi aggiungere l’altra metà dei ceci rimasti, che dovranno rimanere interi.

A parte lessare la pasta in abbondante acqua salata. Un paio di minuti prima del tempo totale previsto per la sua cottura, scolarla e unirla nel tegame con l’intingolo di ceci.
Ultimare la cottura della pasta nel suo intingolo, provvedendo ad aggiungere eventualmente del brodo di cottura dei ceci nel caso in cui il fondo dovesse asciugarsi troppo e, a cottura ultimata, spegnere la fiamma, cospargere la pasta con un’abbondante spolverata di pepe nero macinato rigorosamente al momento, e far riposare per un minuto.


Servire la pasta con i ceci alla palermitana ben calda in tavola per la consumazione.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare la pasta e ceci alla palermitana a un buon bicchiere di Contea di Sclafani Grillo.

Si tratta, in particolare, di un vino spumante dal colore giallo più o meno intenso, dal profumo elegante fine e dal sapore strutturato e asciutto.

Temperatura di servizio fra i 6 e gli 8 gradi.