Cassata siciliana

Cassata siciliana
Home » Cassata siciliana

La cassata siciliana, al pari del cannolo, è il dolce tipico siciliano più conosciuto al mondo.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 6 persone
  • Tempo di preparazione: 2h 30m
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Complessivamente: 3 ore

Presentazione

La cassata siciliana nasce come dolce pasquale anche se, al giorno d’oggi, è possibile reperirla in qualsiasi periodo dell’anno nelle pasticcerie siciliane.

Contrariamente a quanto si potrebbe immaginare, la cassata siciliana non è un dolce troppo difficile da preparare: occorre avere a disposizione gli ingredienti giusti, come la ricotta di pecora che deve essere necessariamente freschissima.

La cassata siciliana è un dolce ricco e saporito tipico della tradizione siciliana, realizzato con freschissima ricotta di pecora.

La ricotta di pecora è uno degli ingredienti fondamentali della gastronomia e della pasticcieria siciliana, essa trova ampia diffusione in svariate ricette, sia inerenti a pietanze dolci sia a pietanze salate.

Dal punto di vistra nutrizionale, la ricotta è un prodotto abbastanza povero di calorie, digeribile con grande facilità e pieno di proteine a elevato valore biologico, calcio e svariati utilissimi minerali per il nostro metabolismo.

Con un po’ di impegno e di dedizione la cassata siciliana si può preparare anche a casa con buoni risultati sorprendendo tutti i vostri commensali!

Divertitevi quindi a realizzare la cassata siciliana con i vostri bambini o con i vostri cari in genere, attenendovi passo passo alle istruzioni che vi presentiamo!

Se vi piacciono i dolci siciliani, lasciatevi invogliare dalle nostre idee. Potrete navigare da una ricetta come gli amaretti siciliani, a una ricetta come la maria Stuarda passando per la cuccia al vino cotto.

Altre ricette gustose

Ingredienti per preparare la cassata siciliana

Preparazione della cassata siciliana

Per preparare la squisita cassata siciliana, occorre innanzitutto preparare la crema di ricotta.

A questo scopo, passare al setaccio la ricotta con un crivello molto fine, facendola cadere in un grosso recipiente.

Lavorando bene con un cucchiaio di legno, amalgamarla successivamente con lo zucchero, 200 grammi di frutta candita tagliuzzata con il cioccolato, e un pizzico di vaniglia. Lavorare bene il composto rimestando in continuazione. Quando la crema sarà pronta, serbarla in frigorifero.

A parte preparare un pan di Spagna seguendo la ricetta tradizionale.

Quando questo sarà pronto e si sarà freddato, rivestire una tortiera dai bordi alti con il pan di Spagna tagliato a fette piuttosto spesse e riempire lo spazio centrale con il composto di ricotta. Coprire con un disco di pan di Spagna e metterlo quindi in frigo per qualche ora.

Successivamente, con lo zucchero semolato preparare la glassa versandolo in un tegamino unitamente al succo di limone e lasciando andare a fuoco lento rimestando spesso.

Dopo qualche secondo unite l’albume d’uovo continuando a rimestare e unendo del colorante verde alimentare, quindi versarla sulla cassata che si sarà sformata su un piatto da dolci.

Guarnire infine la cassata siciliana con il resto della frutta candita tagliata a pezzetti.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare la cassata siciliana a un buon bicchiere di Marsala Superiore Riserva Rubino Secco.

Si tratta di un vino fermo dal colore rubino con riflessi ambrati con l’invecchiamento, dal profumo tipico e dal gusto asciutto.

Temperatura di servizio fra gli 8 e i 10 gradi.