Croccantini alle mandorle

Croccantini alle mandorle
Home » Croccantini alle mandorle

I croccantini alle mandorle sono una preparazione classica della tradizione dolciaria di Sicilia.

Scopri anche

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 40 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Complessivamente: 55 minuti

Presentazione

Leggeri e appetitosi, i croccantini alle mandorle sono un piccolo capolavoro, fatto come sempre a partire da pochi ingredienti.

Nel caso specifico, l’ingrediente principe di questo dolce è la mandorla, un frutto largamente coltivato in Sicilia, della quale rappresenta quasi un’icona, viste le numerosissime ricette in cui entra da grande protagonista, come la pasta reale, ad esempio, conosciuta e apprezzata in tutto il mondo.

Solitamente le mandorle vengono consumate secche durante tutto l’anno mentre si trovano fresche solamente in primavera. Il mandorlo è infatti il primo albero a fiorire, ed è il segnale dell’imminente primavera.

Solo chi conosce la Sicilia può apprezzare la vista dei mandorli in fiore che si vede già a partire dal tardo febbraio.

I frutti del mandorlo sono un alimento molto ricco di proteine, digeribile e molto energetico; nella sua composizione si riscontrano diverse vitamine del gruppo B, la vitamina E, e la vitamina J mentre i sali minerali contenuti nelle mandorle sono: calcio, magnesio, ferro, potassio, rame e fosforo, zinco, selenio e manganese.

Divertitevi dunque a preparare i croccantini alle mandorle e a offrirli ai vostri amici e ai vostri parenti.

Ingredienti

Preparazione

Per realizzare i buonissimi croccantini alle mandorle è necessario innanzitutto aggiungere in un tegame lo zucchero unitamente al succo di limone e a un cucchiaio di acqua.

Accendere il fuoco e attendere che lo zucchero si sciolga e il complesso di ingredienti assuma un bel colore ambra.

Aggiungere quindi nel tegame le mandorle tostate e sminuzzate facendo in modo che esse vengano ricoperte interamente dal caramello.

Oleare il piano di lavoro e aggiungere il complesso di ingredienti ottenuto cercando di stenderlo da subito, prestando la massima attenzione in quanto caldissimo, con un matterello unto di olio.

Una volta che si sarà ottenuto uno strato sottile si dovrà farlo solidificare in modo tale da ottenere il dolce da tagliere a pezzi.

Tagliare infine a quadratini o a rettangoli e servire i croccantini alle mandorle per la consumazione.

Abbinamento

Abbinamento

Concludendo, suggeriamo di abbinare i croccantini alle mandorle a un buon bicchiere di Marsala Vergine o Soleras Oro Secco, un vino fermo dal colore dorato più o meno intenso; dal profumo tipico e dal gusto asciutto. Temperatura di servizio fra gli 8 e i 10 gradi.