Pani cû pipi di Buccheri

Pani cû pipi did Buccheri
Home » Pani cû pipi di Buccheri

Il pani cû pipi di Buccheri è un piatto tipico della cucina del siracusano a base di pane ed estratto di pomodoro.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 5 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Complessivamente: 20 minuti

Presentazione

Bastano davvero pochi ingredienti per essere innovativi e ingegnosi nell’offrire un secondo piatto sfizioso e corroborante ai vostri ospiti!

Questo piatto ne è infatti un esempio, il pani cû pipi di Buccheri è un’idea abbastanza gustosa che può essere adoperata per una cena in compagnia.

Il pani cû pipi è un piatto povero della tradizione contadina, tipico di Buccheri, delizioso borgo di collina del siracusano facente parte del circuito dei borghi più belli d’Italia.

Si tratta di una pietanza che può essere consumata come secondo o addirittura come colazione, com’era d’uso fino a qualche tempo fa presso gli studenti che la mattina presto prendevano i mezzi pubblici per recarsi a scuola nei centri vicini.

La particolarità di questa pietanza squisita è che occorre utilizzare il pane di Buccheri, il quale presenta una ben precisa peculiarità: nella preparazione di questo piatto non si sfalda trasformandosi in pappetta bensì mantiene la sua compattezza. Ciò è dovuto alla ridotta quantità di lievito usato nella preparazione.

Provate anche voi a preparare il pani cû pipi di Buccheri seguendo le nostre istruzioni passo passo e… buon appetito!

Se adorate i secondi piatti siciliani vegetariani, lasciatevi stimolare dalle nostre idee. Potrete spaziare da una ricetta come i carciofi al limone alla siciliana, a una ricetta come i cudduruni con il cavolfiore passando per le polpette di melanzane.

Altre ricette gustose

Ingredienti per preparare il pani cû pipi di Buccheri

Preparazione del pani cû pipi di Buccheri

Per preparare il pani cû pipi di Buccheri occorre innanzitutto soffriggere due spicchi d’aglio in olio extravergine di oliva prestando attenzione a non farli bruciare.

Aggiungere dapprima il peperoncino secco macinato grossolanamente e poi l’estratto di pomodoro siciliano aggiungendo acqua tiepida nella misura sufficiente a ottenere un liquido alto circa un centimetro.

Regolare di sale, rimestare e lasciare cuocere per 5-10 minuti, quindi aggiungere le fette di pane di Buccheri. 

Le fette devono essere ricoperte per metà di liquido e devono essere voltate dopo qualche minuto per far sì che il sugo sia assorbito in modo uniforme. 

A piacimento, appena dopo aver girato le fette di pane, queste possono essere ricoperte di fettine di formaggio ragusano DOP tagliate molto sottili.

Cuocere per altri cinque minuti, coprendo le padella con un coperchio.

A cottura ultimata trasferire il tutto nei piatti e servire il pani cû pipi di Buccheri ben caldo in tavola per la consumazione.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare il pani cû pipi di Buccheri a un buon bicchiere di Contessa Entellina Cabernet Sauvignon.

Si tratta, in particolare, di un un rosso dal colore rubino intenso e dal gusto rotondo e asciutto, ideale per questa ricetta.

Questo vino delizioso va servito a una temperatura compresa generalmente fra i 16 e i 18 gradi dopo la decantazione.