Polpette di melanzane

Polpette di melanzane
Home » Polpette di melanzane

Le polpette di melanzane sono un secondo piatto vegetariano allegro e gustoso, tipico della tradizione gastronomica siciliana.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Complessivamente: 45 minuti

Presentazione

La realizzazione di un secondo piatto sembra talora una grande sfida in cucina.

In verità, ci sono piatti alla portata di tutti, come le polpette di melanzane, piacevoli da realizzare e davvero squisite.

Si tratta di golosissime polpette croccanti all’esterno e soffici all’interno, fatte con polpa di melanzane, pangrattato, uova, formaggio pecorino siciliano e aromi quali basilico, prezzemolo, aglio e pepe nero.

Il gusto delicato delle melanzane si sposa perfettamente con il sapore deciso del pecorino siciliano.

La melanzana è un ortaggio tipicamente estivo, protagonista incontestato della cucina siciliana.

Si tratta di un ortaggio fra i più versatili in cucina, ricco di sali minerali, su tutti citiamo particolarmente potassio, fosforo e magnesio oltre a una apprezzabile quantità di vitamine: vitamina A, quasi tutte le vitamine del gruppo B, vitamina C, K e J.

Melanzana e pecorino siciliano che fanno da protagonisti in una preparazione ghiotta, che bontà!

Un secondo piatto sfizioso e stuzzicante, assolutamente da provare.

Prepariamo dunque le polpette di melanzane e… buon appetito!

Se vi interessano i secondi piatti, fatevi invogliare dalle nostre proposte: potrete spaziare da una ricetta come la frittella madonita, a una ricetta come il pollo all’aceto alla siciliana passando per le stigghiole siciliane.

Altre ricette gustose

Ingredienti per preparare le polpette di melanzane

Preparazione delle polpette di melanzane

Per preparare le gustosissime polpette di melanzane occorre innanzitutto mondare le melanzane stesse, sbucciarle e tagliarle a dadi. Ricoprirle di sale e metterle in uno scolapasta per un’oretta scarsa.

Successivamente lavarle e lessarle per una quindicina di minuti.

Quando saranno diventate tenere, asciugarle e traslocarle in una zuppiera. Pestarle con una forchetta e farle intiepidire.

A questo punto, aggregare il pecorino grattugiato, l’aglio e il prezzemolo tritati, l’uovo sbattuto, un pizzico di sale marino di Trapani, una spruzzata di pepe nero macinato al momento e la quantità di pangrattato occorrente a ricavare un miscuglio consistente.

Dare adesso forma all’impasto a guisa di polpette e passare queste ultime nella farina.

Friggerle quindi in una generosa quantità di olio di semi e posarle sulla carta assorbente al fine di eliminare l’olio in eccesso.

Servire infine le polpette di melanzane in tavola per la consumazione finale.

Se si gradisce, tuffarle nel sugo di pomodoro caldissimo e continuare la cottura per ulteriori dieci minuti.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare le polpette di melanzane con un buon bicchiere di Cerasuolo di Vittoria.

Si tratta, in particolare, di un vino fermo dal colore rosso ciliegia, odore floreale e fruttato, sapore pieno, rotondo e asciutto.

Servire a una temperatura compresa fra i 14 e i 16 gradi dopo un opportuno periodo di decantazione.

Note per la conservazione

Le polpette di melanzane possono essere conservate in frigorifero coperte con la pellicola trasparente al massimo per 2-3 giorni.

Si tratta di una preparazione che può anche essere congelata: in questo caso però è molto importante che gli ingredienti adoperati siano freschissimi e non scongelati.