Cudduruni con il cavolfiore

Cudduruni con il cavolfiore
Home » Cudduruni con il cavolfiore

Il cudduruni con il cavolfiore è un prodotto da forno ripieno, tipico specialmente della parte orientale dell’isola.

Tempi e dosi di preparazione

  • Dosi per: 6 persone
  • Tempo di preparazione: 50 minuti
  • Tempo di cottura: 1h 10m
  • Complessivamente: 2 ore

Presentazione

Vivanda di antiche tradizioni, il cudduruni con il cavolfiore si prepara con un impasto di farina di semola di frumento duro allargato e ripiegato a guisa di mezzaluna su un ripieno di broccoli neri e fette di cacio o di cipolle o di verdure varie. 

Per conseguire un effetto ottimale, la cottura fino a doratura dovrebbe aver luogo nel forno a legna, tuttavia, nella circostanza in cui ciò non fosse fattibile, si può cucinare il cudduruni con il cavolfiore anche nel forno elettrico.

Se amate i prodotti da forno siciliani, fatevi stimolare dalle nostre idee. Potrete spaziare da una ricetta come la facci di vecchia, a una ricetta come la scacciata catanese passando per le fuazzedde con le sarde.

Altre ricette gustose

Ingredienti per preparare il cudduruni con il cavolfiore

Preparazione del cudduruni con il cavolfiore

Per preparare il cudduruni con il cavolfiore, occorre innanzitutto nettare il cavolfiore e bollire le cimette in copiosa acqua salata.

Tagliare a fette sottili la cipolla e farla avvizzire in un padellotto con 4 cucchiai d’olio, integrare poi il cavolfiore sgocciolato e lasciare insaporire gli ingredienti per un paio di minuti.

Lavorare la pasta e stenderla in uno strato di approssimativamente 5 mm di grandezza per ricavarne, poi, una coppia di dischi di cui uno più grande.

Foderare adesso con quest’ultimo il fondo e i bordi di una teglia oleata. Colmare quindi il recipiente con le verdure mescolate con il cacio a dadini, le olive private del nocciolo e spezzettate, i capperi e le acciughe sminuzzate.

Rivestire quindi con la sfoglia rimasta e chiudere bene i bordi, spennellare l’esterno con l’olio rimasto miscelato con un cucchiaio d’acqua e far riposare in un luogo tiepido per un’ora.

Successivamente, infornare il tutto a 220° per 45-50 minuti.

A fine cottura, far intiepidire la preparazione coprendola con una lamina di alluminio.

Servire infine il cudduruni con il cavolfiore in tavola per la consumazione.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare il cudduruni con il cavolfiore a un buon bicchiere di Contea di Sclafani Catarratto.

Si tratta, in particolare, di un vino spumante dal colore giallo paglierino, dal profumo intenso tipico e dal sapore asciutto con retrogusto amarognolo.

Temperatura di servizio fra i 6 e gli 8 gradi.