Pasta con le zucchine fritte

Pasta con la zucchina fritta
Home » Pasta con le zucchine fritte

La pasta con le zucchine fritte, denominata in lingua siciliana pasta chi cucuzzeddi fritti, è un piatto fresco e delicato, ideale per i pranzi estivi.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 50 minuti
  • Tempo di cottura: 25 minuti
  • Complessivamente: 1h 15m

Presentazione

Mettersi ai fornelli talora spaventa, ma con questa ricetta andrete sul sicuro.

La pasta con le zucchine fritte è un primo piatto facile e veloce: pronto in una mezz’oretta è una bella idea per pranzi in famiglia o con gli amici d’estate al mare.

Si tratta di un primo piatto davvero peculiare, semplice da riprodurre, che vi permetterà di portare in tavola sapori e colori dell’Isola del sole.

Se vi piacciono i primi piatti, non potete non sperimentare la pasta con le zucchine fritte.

La pasta con le zucchine fritte è la pasta delle estati siciliane data l’abbondanza e la freschezza di questi ortaggi che affollano i banchi dei negozi di frutta e verdura e dei supermercati in tutta l’isola.

Certo, al giorno d’oggi le zucchine si trovano tutto l’anno, ma il risultato migliore questa ricetta lo dà con l’utilizzo del prodotto di stagione.

Questa è una ricetta completamente vegetariana, molto saporita e relativamente leggera (ma non leggerissima in quanto prevede che le zucchine siano fritte in olio extravergine di oliva).

Ma cosa è la pasta con le zucchine fritte? Ci troviamo di fronte, per la precisione, a un sfizioso primo piatto a base di zucchine.

La zucchina è un ortaggio che trova largo utilizzo nella cucina siciliana.

Le varietà che si utilizzano sono molteplici, ma tutte posseggono diversi elementi positivi per la nostra salute.

Le zucchine infatti ci forniscono sali minerali in grande quantità, come potassio, fosforo, sodio, magnesio, calcio, ferro, zinco, rame e manganese.

Per quel che concerne invece le vitamine, le zucchine sono ricche di vitamina A, molte vitamine del gruppo B e vitamina C.

Il sapore dolce delle zucchine rende questo gustoso piatto davvero originale nel suo genere.

Per chi ama i piatti classici, la pasta con le zucchine fritte, grazie ai suoi ghiotti ingredienti, è la soluzione giusta per vivere in maniera tradizionale i sapori della stagione.

Se preferite i primi piatti, fatevi stimolare dalle nostre idee. Potrete spaziare da una ricetta come gli anelletti al forno, a una ricetta come le busiate col ragù di tonno passando per la minestra di patate e peperoni.

Altre ricette gustose

Ingredienti

Preparazione

Per preparare questa gustosa ricetta di pasta con le zucchine fritte occorre innanzitutto tagliare a rondelle quattro belle zucchine da cospargere con abbondante sale marino di Trapani allo scopo di far perdere loro l’acqua.

Dopo circa mezz’ora, lavarle, asciugarle accuratamente (per evitare fastidiosi e pericolosi schizzi di olio) e friggerle in abbondante olio extravergine di oliva.

Quando tutte le rondelle di zucchina saranno state fritte, cambiare l’olio di frittura usando dell’altro olio extravergine di oliva, far soffriggere uno spicchio d’aglio tritato (per poche decine di secondi di modo che non si corra il rischio di bruciarlo) e rimettere nella padella le zucchine facendole insaporire.

Lessare adesso la pasta, scolarla e condirla con le zucchine unendo una generosa spolverata di pepe nero macinato al momento e cospargendola di formaggio pecorino siciliano grattugiato.

A piacimento, si può aggiungere anche una spolverata di mollica di pane abbrustolita con l’aglio.

Servire infine la pasta con le zucchine fritte ben calda in tavola per la consumazione.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare la pasta con le zucchine fritte a un buon bicchiere di Contea di Sclafani rosso novello.

Si tratta, in particolare, di un un vino fermo dal colore rubino più o meno intenso con riflessi violacei, odore fine e gradevole, sapore armonico e strutturato.

Temperatura di servizio compresa generalmente fra i 16 e i 18 gradi.

Servire in calici ballon. Far decantare prima di servire in modo da consentire al vino di respirare e di ammorbidirsi.