Spaghetti con acciughe e pomodorini

Spaghetti con acciughe e pomodorini
Home » Spaghetti con acciughe e pomodorini

Gli spaghetti con acciughe e pomodorini sono un primo piatto veloce e saporito, particolarmente adatto per la stagione estiva.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 25 minuti
  • Complessivamente: 45 minuti

Presentazione

Gli spaghetti con acciughe e pomodorini si preparano con facilità e sono uno di quei piatti ideali per gestire “situazioni di emergenza” quando, per esempio, si presenta all’ultimo minuto un ospite inatteso all’ora di pranzo.

Una pietanza semplice nelle mescolanze di sapori e decisamente ghiotta, una ricetta dal successo garantito.

Gli spaghetti con acciughe e pomodorini rappresentano la soluzione perfetta tutte le volte in cui non si ha molto tempo a disposizione o se si vuole improvvisare un piatto saporito ma non eccessivamente laborioso per fare bella figura con gli amici.

L’acciuga è una specie di pesce azzurro particolarmente ricca di grassi Omega 3 e 6.

Questi sono estremamente utili per il nostro corpo in quanto favoriscono l’idratazione e l’elasticità della cute.

Il pomodoro è un fenomenale ortaggio fonte di moltissime caratteristiche positive per il nostro organismo.

Sono considerati un vero e proprio balsamo naturale per il muscolo cardiaco in quanto prevengono il rischio di incappare in gravi patologie.

I pomodori facilitano anche l’abbassamento dei livelli di colesterolo nel sangue.

Il gusto salato delle acciughe si abbina splendidamente con il sapore acidulo del pomodoro rendendo questo primo piatto ricco e versatile.

Gli ingredienti utilizzati rendono gli spaghetti con acciughe e pomodorini davvero eccezionale.

Una ricetta che presenta dunque una preparazione genuina, deliziosa e dal gusto eccezionale da realizzare per un pasto allegro e colorato, all’insegna della convivialità e del buon umore.

Se vi interessano i primi piatti, fatevi ispirare dalle nostre idee. Potrete spaziare da una ricetta come le cassatelle di ricotta al sugo, a una ricetta come la pasta con le zucchine fritte passando per gli spaghetti al tonno, limone e prezzemolo.

Altre ricette gustose

Ingredienti per preparare gli spaghetti con acciughe e pomodorini

Preparazione degli spaghetti con acciughe e pomodorini

Per preparare gli spaghetti con acciughe e pomodorini laveremo innanzitutto accuratamente questi ultimi e li taglieremo a metà.

Versare quindi in una insalatiera un filo d’olio, aggiungervi i pomodorini e le foglie di basilico spezzettate a mano.

Regolare di sale, mescolare e far riposare per una decina di minuti.

In una padella soffriggere adesso gli spicchi d’aglio pestati e le acciughe fino a quando i primi saranno ben dorati e le seconde sciolte nell’olio bollente.

Unire il contenuto dell’insalatiera e far cuocere per poco meno di cinque minuti, rimestando continuamente.

Lessare la pasta, scolarla, versarla nella padella e farla saltare un paio di minuti a fiamma viva aggiungendo una spolverata di origano, quindi servire gli spaghetti con acciughe e pomodorini ben caldi in tavola per la consumazione con delle scaglie di formaggio pecorino.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare gli spaghetti con acciughe e pomodorini a un buon bicchiere di Sciacca Rosso.

Si tratta, in particolare, di un vino fermo dal colore rubino; dal profumo vinoso tipico e dal gusto leggermente tannico e asciutto.

Temperatura di servizio fra i 12 e i 14 gradi.

Conservazione

Consigliamo di consumare questi gustosi spaghetti appena preparati.

Se volete conservarli sarà opportuno coprirli e metterli in frigo.

Nel momento in cui si dovranno servire, consigliamo di saltarli in padella con una minima quantità di acqua; in ogni caso, ne sconsigliamo la congelazione.