Spaghetti con le cozze alla siciliana

Spaghetti con le cozze alla siciliana
Home » Spaghetti con le cozze alla siciliana

Gli spaghetti con le cozze alla siciliana sono un primo piatto molto amato nelle regioni che, come la Sicilia, si affacciano sul mare, che risveglia il palato di chi ama i sapori a base di mare.

Altre ricette gustose

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 25 minuti
  • Complessivamente: 45 minuti

Presentazione

Gli spaghetti con le cozze alla siciliana sono un piatto per tutte le stagioni, che può essere consumato sia in estate sia nei mesi più freddi.

Terra vocata alla pesca e all’attività ittica come poche, la Sicilia annovera anche allevamenti di cozze ubicati nel messinese, a Ganzirri per la precisione.

La cucina siciliana presenta diverse ricette a base di questi gustosi mitili bivalvi.

Le cozze possiedono una conchiglia di forma ovale, cuneiforme, nerastra di fuori e madreperlacea all’interno, di circa 6 cm in media.

Vivono in comunità piuttosto numerose, su rocce e substrati duri a cui si possono ancorare tramite il c.d. “bisso”, un duro filamento che spunta dalla conchiglia.

La cozza ha inoltre un gusto molto saporito e delicato e si può consumare sia cotta sia cruda avendo un buon valore nutritivo e ricchezza di sali minerali, quali sodio, potassio, calcio, fosforo, magnesio, selenio e vitamina A.

La ricetta degli spaghetti con le cozze alla siciliana è una delle ricette a base di cozze più diffuse e saporite che si possano preparare con la quale farete un figurone con i vostri ospiti.

Ingredienti

Preparazione

Per preparare un delizioso piatto di spaghetti con le cozze alla siciliana, occorre innanzitutto pulire e lavare i mitili, metterli in una teglia e farli aprire a fuoco lento.

Togliere quindi i molluschi per metà della quantità dalle valve e metterli in una ciotola, filtrando l’acqua che avranno mandato.

In un tegame far soffriggere adesso due spicchi di aglio prestando la massima attenzione per non farli bruciare, aggiungere la metà dei molluschi e coprire con parte dell’acqua filtrata.

Far insaporire quindi per circa un quarto d’ora e unire la salsa di pomodoro, un pizzico di sale marino di Trapani e una generosa spolverata di pepe nero macinato al momento. Coprire e cuocere a fuoco lento per più di mezzora.

Cinque minuti prima di spegnere il fuoco unire le cozze rimanenti e un’abbondante quantità prezzemolo tritato.

Condire la pasta con questo sugo e servire infine gli spaghetti con le cozze alla siciliana ben caldi in tavola per la consumazione.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo di abbinare gli spaghetti con le cozze alla siciliana a un buon bicchiere di Contea di Sclafani Grillo.

Si tratta di un vino fermo dal colore giallo più o meno intenso, dal profumo elegante fine e dal sapore strutturato e inoltre asciutto.

Temperatura di servizio fra i 10 e i 12 gradi.