Mustazzoli di vino cotto

Home » Mustazzoli di vino cotto

I mustazzoli di vino cotto sono dei dolci tipici della tradizione gastronomica siciliana, preparati, al pari dei buccellati (con i quali hanno diverse affinità in termini di ripieno, esclusi però i fichi secchi) per le festività natalizie.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per 10 persone
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 25 minuti
  • Complessivamente: 55 minuti

Presentazione

I mustazzoli di vino cotto sono dolcetti di origini antichissime, sembra infatti che essi fossero preparati ai tempi dei romani.

Il nome deriva dall’uso del mosto o del vino cotto.

I mustazzoli nel corso dei secoli si via via trasformati e, al giorno d’oggi ne esistono diverse versioni che si differenziano fra di loro fondamentalmente per il tipo di farcitura.

Ci sono infatti i mustazzoli al miele in cui il vino cotto viene sostituito nell’impasto dal latte, ci sono i mustazzoli al rum, alla cannella, all’arancia, ai pinoli, alle mandorle e anche quelli al fico d’india in cui al vino cotto si sostituisce il succo dei fichi d’india ridotto ad un terzo del volume iniziale mediante una lenta bollitura.

I mustazzoli devono cuocere in forno a temperatura moderata di modo che la pasta si asciughi mantenendosi nel contempo leggermente umida e friabile, senza diventare infatti troppo croccante o assumere colorazioni eccessivamente scure.

In questa ricetta presentiamo la versione dei mustazzoli di vino cotto, forse la varietà più classica nonché diffusa!

Se amate i dolci siciliani, lasciatevi invogliare dalle nostre proposte. Potrete spaziare da una ricetta come il gelato di campagna, a una ricetta come i croccantini alle mandorle passando per la cassata siciliana.

Altre ricette gustose

Ingredienti per preparare i mustazzoli di vino cotto

Preparazione dei mustazzoli di vino cotto

Per preparare i mustazzoli di vino cotto occorre innanzitutto amalgamare 1 litro di vino cotto con mezzo litro d’acqua, un cucchiaino di cannella e la buccia d’arancia grattugiata.

Riscaldare il composto rimestando e aggregando la farina occorrente a ricavare un impasto denso.

Manipolare vigorosamente il tutto con un cucchiaio di legno per qualche minuto, poi versare la massa su un piano unto e fare raffreddare. 

Staccare adesso dei pezzetti di pasta e dar loro la forma di bastoncini di un paio di centimetri di spessore, lunghi sei 5-6 cm e attendere che si raffreddino del tutto.

Passarli quindi nel sesamo e collocarli in una teglia foderata di carta da forno.

Infornare a 250° per cinque minuti, poi tirare fuori i biscotti e abbassare la temperatura 160°. 

Infornare nuovamente  per una ventina di minuti, quindi estrarre la teglia dal forno e far raffreddare.

Servire infine i mustazzoli di vino cotto per la consumazione.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare i mustazzoli di vino cotto a un buon bicchiere di Malvasia delle Lipari Liquoroso Dolce Naturale.

Si tratta, in particolare, di un vino fermo dal colore giallo dorato ambrato, dal profumo aromatico tipico e dal sapore aromatico e inoltre dolce.

Temperatura di servizio fra gli 8 e i 10 gradi.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.