Torta Savoia

Torta Savoia
Home » Torta Savoia

La torta Savoia è un dolce della tradizione pasticciera siciliana molto amato e dalle origini incerte.

Altre ricette gustose

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 2 ore
  • Tempo di cottura: 10 minuti
  • Complessivamente: 2h 10m

Presentazione

Prepariamo la torta Savoia come un dolce un po’ complesso e laborioso, ma vi assicuriamo che anche se non siete dei cuochi esperti il risultato sarà ottimo e dal gusto delizioso.

In questa ricetta vi proponiamo la definizione della torta con sei strati, ma ovviamente il numero di strati può variare a piacimento.

Si dice che questa torta fu inventata per celebrare l’annessione della Sicilia al nuovo Regno d’Italia. La narrazione tradizionale riferisce infatti che essa fu predisposta dalle suore benedettine di Catania, che concependo questa torta, aggiunsero agli ingredienti le nocciole piemontesi, in onore dei nuovi regnanti.

Non sappiamo se questa leggenda corrisponda al vero, ma possiamo senz’altro dirvi che la torta Savoia è un dolce squisito e goloso!

Ingredienti

  • 6 uova
  • 70 g di farina 00
  • 35 g di amido per dolci
  • 70 g di zucchero
  • 35 g di miele
  • 500 g di cioccolato fondente (200 g per il ripieno e 300 g per guarnire)
  • 200 g di pralinato di nocciole
  • 100 g di cioccolato al latte
  • 300 g di cioccolato fondente
  • 60 g di burro (per guarnire)

Preparazione

Per preparare la squisita torta Savoia occorre innanzitutto aggregare in una tazza le uova allo zucchero, quindi sbattere fino a conseguire un composto alquanto chiaro, dilatato e soffice.

Unire poi poco alla volta il miele a filo, la farina e l’amido stacciati incorporando con un movimento dal basso verso l’alto in modo tale da non abbattere il composto.

Spianarlo quindi in sfoglie di grossezza pari a 2-3 mm su sei differenti teglie imburrate e cosparse di farina del diametro di 22 cm e infornare a 200°C fino a ottenere una moderata doratura (una decina di minuti circa saranno sufficienti).

Quando la cottura sarà ultimata, togliere le sfoglie dal forno e trasferirle su una griglia per farle intiepidire.

A questo punto ci si occuperà della preparazione del ripieno.

A tale scopo occorre disciogliere la cioccolata fondente e la cioccolata al latte a bagnomaria, incorporarle poi con il pralinato di nocciole fino a conseguire un impasto denso e uniforme.

L’ultimo passo consiste nel completamento della torta.

Porre a questo scopo una sfoglia sulla base di una teglia del diametro di 22 cm con i margini foderati da carta da forno, spalmarvi al di sopra un quinto della farcitura e ricoprire con un’altra sfoglia.

Replicare la procedura fino alla posa della sesta sfoglia, poi mettere da parte la torta Savoia in frigo per un’ora.

Trascorso questo lasso di tempo, togliere la torta Savoia dalla teglia e ricoprirla per intero con una glassa un tiepida di cioccolata e burro fusi a bagnomaria.

Per concludere, comporre sulla torta la dizione “Savoia” ed eventuali ulteriori ornamenti tratteggiati a piacimento con un altro poco di cioccolata e burro fusi e farla riposare se possibile un giorno prima di consumarla.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo di abbinare la Torta Savoia a un buon bicchiere di Moscato di Pantelleria Liquoroso, un vino fermo dal colore giallo dorato; dal profumo tipico fragrante e dal gusto aromatico, tipico e dolce. Temperatura di servizio fra gli 8 e i 10 gradi.