Biscotti bersaglieri

Biscotti bersaglieri
Home » Biscotti bersaglieri

I biscotti bersaglieri sono una preparazione dolciaria classica dell’autunno in Sicilia, preparati per la precisione per le festività di Ognissanti e del giorno dei morti.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per 8 persone
  • Tempo di preparazione: 60 minuti
  • Tempo di cottura 30 minuti
  • Complessivamente: 1h 30m

Presentazione

Leggeri e profumati, i biscotti bersaglieri sono un piccolo capolavoro, fatto come sempre a partire da pochi ingredienti.

Propri dell’area etnea, un tempo erano compresi fra i tanti prodotti dolciari che si mangiavano tradizionalmente per il giorno dei morti, vale a dire per il 2 novembre.

Nel caso specifico, l’ingrediente principe di questa preparazione è il cioccolato fondente, ma ne esiste una variante anche con la glassa bianca aromatizzata al limone.

I biscotti bersaglieri sono un dolce che potremmo definire quasi come un’icona della tradizione dolciaria siciliana, noti e apprezzati anche altrove.

Potete preparare questi biscotti facilmente a casa vostra e offrirli ai vostri amici e ai vostri cari per il tè pomeridiano, il successo è assicurato.

Se adorate i dolci siciliani, fatevi stimolare dalle nostre proposte. Potrete navigare da una ricetta come l’agnellino pasquale di pasta reale, a una ricetta come le lingue di bue siciliane passando per la torta Savoia.

Altre ricette gustose

Ingredienti per preparare i biscotti beraglieri

Preparazione dei biscotti bersaglieri

Per preparare i biscotti bersaglieri occorre innanzitutto setacciare la farina e fare la fontana. Versarvi un decilitro di acqua tiepida leggermente salata, incorporare lo strutto e rimestare bene.

Unire il lievito madre e lo zucchero e lavorare per bene l’impasto fino a ottenere una pasta morbida e omogenea.

Il passo successivo consiste nel ricavare dalla pasta dei bastoncini della lunghezza di una decina di centimetri, che andranno adagiati su una teglia che avremo avuto cura di imburrare preventivamente.

Coprire la teglia e lasciar lievitare sino a quando i bastoncini di pasta avranno raddoppiato il loro volume.

Cacciare la teglia in forno a 200° e lasciar cuocere per dieci minuti, quindi togliere i biscotti dal forno, far abbassare la temperatura a 150° e quindi infornare nuovamente.

Cuocere così i biscotti bersaglieri per una ventina di minuti.

In un pentolino capiente, far sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e, una volta che il cioccolato avrà assunto una consistenza liquida, agiungere un pizzico di vanillina.

Ricoprire i biscotti bersaglieri con il cioccolato, far raffreddare, asciugare e servirli infine per la consumazione.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare i biscotti bersaglieri a un buon bicchiere di Moscato Passito di Pantelleria Liquoroso.

Si tratta, in particolare, di un vino fermo dal colore ambrato; dal profumo delicato e dal sapore gradevole e dolce. Temperatura di servizio fra gli 8 e i 10 gradi.

Conservazione

Questi biscotti possono essere conservati in un luogo fresco (non in frigorifero) in una scatola di latta, al massimo per quattro – cinque giorni.