Cosciotto di agnello al forno

Cosciotto di agnello al forno
Home » Cosciotto di agnello al forno

Il cosciotto di agnello al forno è un secondo piatto semplice e tradizionale, da servire la domenica, per ricorrenze speciali o per le feste, soprattutto quelle pasquali.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 25 minuti
  • Tempo di cottura: 1 h:20 m
  • Complessivamente: 1 h:45 m

Presentazione

Una volta i secondi a base di carne erano una rarità sulla mensa di tutti i giorni, dove la facevano da padrone portate uniche povere come ad esempio le minestre o le zuppe di legumi.

Oggi la carne si consuma invece più frequentemente, e per questo motivo si ha bisogno di idee creative per diversificare l’assortimento di secondi a base di questo ingrediente. 

Il cosciotto di agnello al forno è, a tal proposito, un classico e sontuoso secondo piatto pasquale, una portata corposa e dal sapore prelibato, condita con vino e aromi. 

Si tratta di una ricetta di natura classica ma nondimeno molto buona, che si può accoppiare, ad esempio, con delle patate dorate al forno e spruzzate col sugo dell’agnello. 

Semplice e gustoso, adeguato per tutta la famiglia ma anche elegante a seconda delle circostanze, il cosciotto di agnello al forno è adattissimo per tutti gli affezionati delle abitudini rustiche, rivisitate con un piglio di creatività.

Se vi interessano i secondi piatti, fatevi stimolare dalle nostre idee. Potrete navigare da una ricetta come il coniglio in casseruola alla siciliana, a una ricetta come il coniglio alla cacciatora passando per il merluzzo fritto.

Altre ricette gustose

Ingredienti per preparare il cosciotto di agnello al forno

Preparazione del cosciotto di agnello al forno

Per preparare lo squisito cosciotto di agnello al forno, è necessario innanzitutto fare a pezzettini la salvia e il rosmarino, mescolarli all’olio extravergine di oliva e aggiungere una spruzzata di pepe rigorosamente macinato al momento.

Spennellare quindi il complesso di ingredienti aromatici sul cosciotto da tutti i lati; successivamente depositare il tutto in una teglia unta di olio e cucinare in forno preriscaldato a 220° per una ventina di minuti.
Trascorso questo lasso di tempo, irrorare con il vino bianco e farlo sfumare.

Far rosolare per bene il cosciotto, quindi inumidirlo con un po’ di brodo caldo e proseguire la cottura per circa un’ora aggiungendo, se necessario, ulteriore brodo caldo.

Servire il cosciotto di agnello al forno ben caldo in tavola per la consumazione accompagnandolo, ad esempio, con patate al forno, scarola e carote cotte al vapore e salsa al rafano.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare il cosciotto di agnello al forno a un buon bicchiere di Faro.

Si tratta, in particolare, di un vino fermo dal colore rubino più o meno forte al rosso mattone con l’invecchiamento, dal profumo gradevole, etereo e persistente e dal sapore di medio corpo caratteristico e asciutto.

Temperatura di servizio fra i 16 e i 18 gradi.