Minestra di riso

Minestra di riso
Home » Minestra di riso

La minestra di riso è una ricetta molto particolare, dal procedimento non del tutto semplice ma decisamente saporita.

Scopri anche

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 50 minuti
  • Tempo di cottura: 35 minuti
  • Complessivamente: 1h 25m

Presentazione

Prima di parlare della nostra minestra di riso, vogliamo fare un piccolo excursus storico: non a tutti è noto che la Sicilia può annoverare un’importante tradizione nella coltura del riso.

Portato nell’isola dagli arabi intorno al 1100, la coltivazione s’iniziò a diffondere raggiungendo il massimo intorno al 1700, per poi cominciare a regredire e a scomparire definitivamente.

Ciò accadde nel periodo compreso fra la realizzazione dell’unità d’Italia (quando, per meglio combattere la malaria, si proibì la coltivazione delle risaie vicino ai centri abitati) e il ventennio fascista che operò la bonifica di parecchie zone paludose.

La cucina siciliana è ricca di ricette a base di riso: il nostro pensiero corre subito a uno dei suo simboli più noti in tutto il mondo, e cioè le arancine.

Pure il risotto allo zafferano è addirittura originario dell’isola del sole: pensate che lo zafferano, o safran in lingua araba, fu importato dagli stessi arabi nella Trinacria e da qui si diffuse nel resto del Paese.

Ma veniamo alla nostra ricetta. La minestra di riso è un piatto saporito, nutriente e adatto alle fredde sere d’inverno, con un tocco di originalità che sorprenderà i vostri commensali.

Ingredienti

Preparazione

Per preparare una deliziosa minestra di riso, occorre innanzitutto cuocere il riso nel latte e, prima di levarlo dal fuoco, aggiungervi il burro e il sale, e quando non sarà più a bollore, unirvi il pecorino, l’olio extravergine di oliva e la noce moscata.

Amalgamare quindi bene e versare il composto nella farina distesa sulla spianatoia e formare delle palline di media grandezza che, spalmate col tuorlo d’uovo, vanno fritte nell’olio extravergine di oliva.

A frittura ultimata, porle in una capiente zuppiera e cospargerle infine con un robusto brodo bollente.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo di abbinare la minestra di riso a un buon bicchiere di Etna Rosato, un vino fermo dal colore rosato al rubino; dal profumo intenso tipico e dal sapore caldo, robusto, pieno, e asciutto. Temperatura di servizio fra gli 8 e i 10 gradi.