Mustazzoli di Messina

Mustazzoli di Messina
Home » Mustazzoli di Messina

I mustazzoli di Messina sono dei dolci tipici della tradizione gastronomica siciliana, preparati, al pari dei buccellati (con i quali hanno diverse affinità in termini di ripieno, esclusi però i fichi secchi) per le festività natalizie.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per 6 persone
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Complessivamente 45 minuti

Presentazione

I mustazzoli di Messina sono dolcetti di origini antichissime, sembra infatti che essi fossero preparati ai tempi dei romani. Il nome deriva dall’uso del mosto o del vino cotto (dal latino mustaceum).

I mustazzoli nel corso dei secoli si via via trasformati e, al giorno d’oggi ne esistono diverse versioni che si differenziano fra di loro fondamentalmente per il tipo di farcitura.

Vi sono infatti i mustazzoli al miele in cui il vino cotto viene sostituito nell’impasto dal latte, ancora i mustazzoli al rum, alla cannella, all’arancia, ai pinoli, alle mandorle e anche quelli al fico d’india in cui al vino cotto si sostituisce il succo dei fichi di’india ridotto ad un terzo del volume iniziale mediante una lenta bollitura.

I mustazzoli devono cuocere in forno a temperatura moderata di modo che la pasta si asciughi mantenendosi nel contempo leggermente umida e pure friabile, senza diventare troppo croccante o assumere colorazioni eccessivamente scure.

In questa ricetta presentiamo la versione dei mustazzoli che si preparano principalmente a Messina.

Se preferite i dolci, fatevi stimolare dalle nostre idee. Potrete navigare da una ricetta come i biscotti siciliani alle mandorle, a una ricetta come i genovesi ericine passando per la pignolata messinese.

Altre ricette gustose

Ingredienti

  • 500 g farina
  • 200 g zucchero
  • 50 g mandorle
  • 1 chiodo di garofano
  • 1 cucchiaino di lievito
  • cannella
  • burro

Preparazione

Per preparare gli squisiti mustazzoli di Messina occorre innanzitutto amalgamare insieme la farina con lo zucchero, il chiodo di garofano tritato, un pizzico di cannella, le mandorle abbrustolite e tritate e il lievito diluito in mezzo bicchiere di acqua tiepida.

Ricavare adesso dalla pasta delle formine e farvi sopra dei disegni con una glassa di zucchero sciolto a freddo con albume.

Sistemarle quindi su una placca da forno imburrata e infarinata e infornare a 180° C per mezzora.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare i mustazzoli di Messina a un buon bicchiere di Marsala Superiore Riserva Rubino Dolce.

Si tratta, in particolare, di un vino fermo dal colore rubino con riflessi ambrati con l’invecchiamento, dal profumo tipico e dal gusto dolce.

Temperatura di servizio fra gli 8 e i 10 gradi.