Olive verdi schiacciate

Olive verdi schiacciate

Le olive verdi schiacciate sono uno degli antipasti più tradizionali della cucina siciliana.

Altre ricette gustose

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 8 persone
  • Tempo di preparazione: 1 ora
  • Complessivamente: 1 ora

Presentazione

Possiamo senza dubbio affermare che le olive verdi schiacciate costituiscono un antipasto piuttosto particolare, che viene predisposto mediante un procedimento essenziale ma attento.

Dopo averle tenute a riposo e fatte insaporire, le olive verdi schiacciate donano un gusto speciale e stuzzicante.

Accompagnare col pane queste olive (preferibilmente col pane nero di Castelvetrano!) comporta un effetto collaterale molto particolare: non si smette facilmente di assaporarle!

Si tratta di un piatto della cucina povera, molto gradito per sua prelibatezza e per il suo ricco sapore, che può essere impiegato per aprire un pranzo o una cena soprattutto a base di prodotti tipici dell’arte culinaria siciliana.

Ingredienti

Preparazione

Per preparare le olive verdi schiacciate il primo passo da compiere è quello di schiacciare i frutti con il pestello del mortaio, prestando particolare attenzione a non rompere il nocciolo.

Immergere le olive così schiacciate in acqua abbondante e lasciarle riposare per tre giorni, cambiando l’acqua ogni 24 ore.

Al termine dei tre giorni, scolarle e depositarle in un vaso con la salamoia (costituita da 2 l di acqua e 300 g di sale marino di Trapani).

Trascorso un lasso di tempo pari a quattro giorni, scolare nuovamente le olive e lavarle. Esporle quindi all’acqua corrente per un giorno intero.

A questo punto, scolarle definitivamente e condirle con un trito piuttosto fine di aglio e prezzemolo, peperoncino a pezzettini, carote a rondelle, sedano a pezzettini, una copiosa quantità di olio extravergine di oliva e una spruzzata di aceto.

Lasciar insaporire le olive verdi schiacciate per qualche ora e servire infine in tavola per la consumazione.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo di abbinare le olive verdi schiacciate a un buon bicchiere di Contea di Sclafani bianco, un vino spumante dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli; dal profumo gradevole, fine ed elegante e dal gusto sapido, delicato, armonico e asciutto. Temperatura di servizio fra i 6 e gli 8 gradi.

Conservazione

Le olive verdi schiacciate vanno consumate entro i giorni immediatamente successivi alla preparazione. In ogni caso, non vanno mai conservate in frigo, ma in una terrina in un luogo fresco e asciutto.