Pomodori ripieni alla siciliana

Home » Pomodori ripieni alla siciliana

I pomodori ripieni alla siciliana sono un antipasto tipico della gastronomia siciliana. Ricchi di basilico e di capperi, conferiscono alla pietanza tutto il sapore dell’Isola del sole.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 6 persone
  • Tempo di preparazione: 40 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Complessivamente: 1h 10m

Presentazione

pomodori ripieni alla siciliana sono un antipasto tipico della grande tradizione siciliana, terra nella quale il pomodoro è il re della cucina.

Questo fenomenale ortaggio è una fonte inesauribile di moltissime caratteristiche positive per il nostro organismo.

Ricchi di vitamina C e sali minerali, poco calorici, i pomodori sono ritenuti un vero e proprio balsamo naturale per il muscolo cardiaco in quanto prevengono il pericolo di incorrere in gravi patologie.

Gli squisiti pomodori ripieni alla siciliana si preparano innanzitutto recidendo la parte superiore dei pomodori. Poi si svuotano della polpa prestando attenzione a non romperli e si prepara il ripieno con ingredienti quali capperi, pecorino, tuma e pangrattato.

Ingredienti tipicamente mediterranei e facilmente reperibili per un antipasto saporito e raffinato che conquista anche i palati più particolari.

Non esitate e sperimentate anche voi i pomodori ripieni alla siciliana seguendo la ricetta che vi presentiamo in questa pagina.

Se vi interessano gli antipasti siciliani, fatevi invogliare dalle nostre idee. Potrete spaziare da una ricetta come il misto di tonnara trapanese, a una ricetta come il macco fritto siciliano passando per l’insalata di olive.

Altre ricette gustose

Ingredienti per preparare i pomodori ripieni alla siciliana

Preparazione dei pomodori ripieni alla siciliana

Per preparare l’antipasto di pomodori ripieni alla siciliana, occorre innanzitutto aprire a metà i pomodori nel senso della larghezza.

Svuotarli adesso di parte della polpa (che andrà messa in una padella) salarli e girarli sottosopra a scolare.

Frattanto, metteremo la padella sul fuoco e ridurremo la polpa in pezzetti piccolissimi.

Aggiungere quindi l’aglio e i capperi tritati e far insaporire il tutto con un po’ di olio extravergine di oliva.

Incorporare successivamente la tuma tagliata a dadini, il pangrattato, il pecorino grattugiato, il basilico sminuzzato a mano e il rosmarino tritato.

Unire una generosa spruzzata di pepe nero rigorosamente macinato al momento.

Far cuocere amalgamando bene il tutto. Quando i pomodori saranno ben scolati, li riempiremo con il composto che abbiamo preparato a parte.

A questo punto disporre i pomodori in una teglia, irrorarli di olio extravergine di oliva e metterli in forno caldo fino a quando il pangrattato sarà ben gratinato. Una mezz’oretta abbondante sarà più che sufficiente per completare la cottura.

I pomodori ripieni alla siciliana possono essere infine serviti in tavola sia caldi, sia freddi.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare i pomodori ripieni alla siciliana a un buon bicchiere di Sciacca Chardonnay.

Si tratta, in particolare, di un vino fermo dal colore giallo paglierino con riflessi dorati, dal profumo fruttato tipico e dal sapore fresco, armonico e asciutto.

Temperatura di servizio fra i 10 e i 12 gradi.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.