Fuata di Caltanissetta

Fuata di Caltanissetta
Home » Fuata di Caltanissetta

La fuata di Caltanissetta è una sorta di focaccia condita con pomodoro, sarde e pecorino tipica del capoluogo nisseno e del suo circondario.

Altre ricette gustose

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 40 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Complessivamente: 55 minuti

Presentazione

La fuata di Caltanissetta è una preparazione caratteristica del nisseno nella quale viene utilizzata come base lo stesso impasto della pizza.

La pasta si condisce poi con pomodoro, sarde e pecorino: una vera prelibatezza per buongustai.

La pasta per la fuata può essere acquistata dal fornaio oppure può essere preparata in casa con la farina di grano duro, il lievito, un pizzico di sale e acqua.

La fuata nissena si mangia sovrapponendo due pizze dal lato del condimento.

Ingredienti

Preparazione

Per preparare la fuata di Caltanissetta occorre innanzitutto dissalare le sarde sotto l’acqua corrente e privarle delle lische.

Scottare adesso i pomodori per qualche minuto in acqua caldissima, spellarli, tagliarli in due e scartare i semi e l’acqua. Tagliarli poi finemente riducendoli quasi in polpa.

Mondare quindi l’aglio, sminuzzarlo e unirlo, mescolando, con i pomodori. Aggiungervi inoltre un pizzico di sale.

Successivamente tagliare la pasta in 4 parti e appiattirla con le dita su un piano di lavoro cosparso di farina. Depositarla poi su una teglia foderata con carta da forno e decorare con i pomodori.

Disporre le sarde e ricoprire con foglioline di origano, sale, formaggio pecorino, un filo d’olio extravergine di oliva e pepe nero rigorosamente macinato al momento.

Cucinare in forno caldo a 230 C° per 15 minuti, finché la pasta sarà cotta e la superficie lievemente dorata.

Servire infine la fuata di Caltanissetta ben calda in tavola per la consumazione.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo di abbinare la fuata di Caltanissetta a un buon bicchiere di Contessa Entellina Rosso, un vino dal profumo intenso e dal gusto asciutto e vellutato che ben si sposa con questa ricetta. Temperatura di servizio fra i 16 e i 18 gradi.

Conservazione

L’impasto della fuata nissena può essere conservato in frigo per un giorno al massimo, chiuso in un contenitore ermetico.