Pizza alla Norma

Pizza alla Norma
Home » Pizza alla Norma

La pizza alla Norma è una pizza tipica originaria di Catania condita con la ricotta salata.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 2h 15m
  • Tempo di cottura: 10 minuti
  • Complessivamente: 2h 25m

Presentazione

Quando si desidera un piatto sfizioso e veloce da preparare, la pizza è senza dubbio una delle opzioni più adatte per soddisfare la fame. 

In questa ricetta vi proponiamo una facile variazione alla semplice pizza margherita: parliamo della pizza alla Norma.

Una pizza stuzzicante e saporita, originaria del catanese, ma che oggi si trova facilmente nei menu di ogni pizzeria siciliana, da oriente a occidente.

Prepararla in casa è semplicissimo, basterà realizzare un buon impasto e poi guarnire con i pomodori pelati, le melanzane fritte e l’immancabile ricotta salata.

Seguite le nostre istruzioni passo passo e preparate con noi la pizza alla Norma.

Se vi piacciono i prodotti da forno siciliani, lasciatevi invogliare dalle nostre idee. Potrete navigare da una ricetta come le pizze imbottite con tuma, a una ricetta come lo sfincione bagherese passando per la fuata di Caltanissetta.

Altre ricette gustose

Ingredienti per preparare la pizza alla Norma

Preparazione della pizza alla Norma

Per preparare la squisita pizza alla Norma occorre innanzitutto preparare l’impasto.

In una ciotola versare la semola e la farina, unire il lievito, aggiungere un po’ di acqua tiepida e lasciar agire il lievito per qualche minuto.

Cominciare poi a manipolare il tutto aggiungendo ulteriore acqua tiepida fino a ottenere un impasto liscio. 

Stenderlo su una teglia e farlo lievitare in un luogo tiepido per un paio d’ore. Dividerlo quindi in quattro parti e allargare ciascuna parte in altrettante teglie unte appena appena con olio extravergine di oliva. Far lievitare ancora per qualche minuto. 

Preparare adesso le melanzane da collocare sulle pizze. Pulirle e tagliarle a fette rotonde, cospargerle con un’abbondante quantità di sale e porle in uno scolapasta per un quarto d’ora affinché perdano l’amaro.

Successivamente sciacquarle per bene sotto l’acqua corrente e asciugarle a fondo servendosi di un panno asciutto o di un rotolo di carta da cucina.

Friggerle adesso in abbondante olio di semi, farle scolare e asciugare l’olio in eccesso posandole sulla carta assorbente. 

Riprendere l’impasto lievitato e condire la pizza alla Norma:  ricoprirla prima con i pomodori pelati spezzettati, poi aggiungere la mozzarella e le melanzane, quindi aggiungere un pizzico di sale e un pizzico di origano. Irrorare con un filo d’olio extravergine di oliva.

Infornare per circa 10 minuti a 250° in forno preriscaldato.

Togliere quindi la pizza dal forno e verificare che sia ben cotta, quindi cospargerla con un’abbondante grattugiata di ricotta salata  e basilico abbondante. 

Servire infine la pizza alla Norma caldissima per la consumazione.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare la pizza alla Norma a un buon bicchiere di Contea di Sclafani Grillo.

Si tratta, in particolare, di un un vino spumante dal colore giallo più o meno intenso, dal profumo elegante fine e dal sapore strutturato e asciutto.

Temperatura di servizio generalmente fra i 6 e gli 8 gradi.