Agnello al sugo alla siciliana

Agnello al sugo alla siciliana
Home » Agnello al sugo alla siciliana

L’agnello al sugo alla siciliana è un secondo piatto tipico della cucina siciliana a base di agnello e di salsa di pomodoro preparato specialmente per la Pasqua.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 3h
  • Tempo di cottura: 3h
  • Complessivamente: 6h

Presentazione

L’agnello al sugo alla siciliana, da preparare direttamente con questa ricetta: un’idea magnifica per servire in tavola un piatto squisito e certamente apprezzato da tutti, anche da quelli che non amano particolarmente l’ingrediente principale di questa ricetta.

Si tratta di un secondo piatto davvero a forte caratterizzazione siciliana: soprattutto nei tempi passati l’agnello al sugo era la pietanza principe della domenica e dei giorni festivi, soprattutto della Pasqua.

Se siete alla ricerca di un secondo piatto straordinario da presentare per pranzi in famiglia o con gli amici la domenica in primavera, questa ricetta è proprio ciò che fa al caso vostro.

L’agnello al sugo alla siciliana è un modo succulento per utilizzare gli ingredienti principali che stanno alla base di questa preparazione, cioè l’agnello e la salsa di pomodoro.

L’agnello è l’esemplare piccolo (massimo 12 mesi) di pecora (femmina) o di ariete (maschio), appartenente alla famiglia Bovidae.

Le carni di questi animali sono tanto più pregiate quanto più il loro incarnato rosato è sfumato e orientato al bianco.

La carne di agnello è ricca di sostanze nutritive tra cui proteine, ferro, vitamina B12, zinco, selenio e niacina, e ha un basso contenuto calorico.

La salsa di pomodoro è il sugo che si ricava dalla cottura della polpa dei pomodori nell’olio extravergine di oliva e si utilizza nella cucina siciliana per condire diverse preparazioni.

La preparazione della salsa in Sicilia è un vero e proprio culto, ogni famiglia ha infatti la sua ricetta particolare di cui va particolarmente fiera.

La salsa di pomodoro si usa prevalentemente per condire semplicemente la pasta oppure come base per la realizzazione di altri sughi e ragù, come nel caso di questo piatto sontuoso.

Il successo di meravigliosa questa pietanza è da ricercare nella bontà dei suoi ingredienti, che si prestano a essere assaporati anche dai palati più complicati.

Vi abbiamo stimolati abbastanza parlandovi dell’agnello al sugo alla siciliana?

Ecco a voi le istruzioni!

Se vi piacciono i secondi piatti a base di carne ovina, fatevi stimolare dalle nostre proposte. Potrete spaziare da una ricetta come il castrato con le patate, a una ricetta come l’agnello aggrassato passando per le costolette di agnello impanate.

Altre ricette gustose

Ingredienti per preparare l’agnello al sugo alla siciliana

Preparazione dell’agnello al sugo alla siciliana

Per preparare l’agnello al sugo alla siciliana occorre innanzitutto tagliare l’agnello a pezzi e farlo macerare nel vino rosso per tre ore.

Trascorso questo lasso di tempo sgocciolare la carne dalla marinatura e soffriggere la cipolla nell’olio extravergine di oliva.

Farla appassire e quando sarà ben dorata unire i pezzi di agnello e rosolarli per bene.

Sfumare con il vino bianco provvedendo ad alzare la fiamma per qualche minuto.

Versare quindi la salsa di pomodoro, un paio di foglie d’alloro e regolare di sale e pepe.

Far cuocere a fiamma lenta fino a quando la carne sarà ben cotta.

Il ragù così ottenuto potrà essere utilizzato sia per condire la pasta, preferibilmente fatta in casa (maccarruna), sia per accompagnare la consumazione della carne stessa.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare l’agnello al sugo alla siciliana a un buon bicchiere di Etna Rosso.

Si tratta, in particolare, di un un vino fermo dal colore rubino con riflessi granata con l’invecchiamento, dal profumo vinoso intenso tipico e dal sapore caldo e robusto.

Questo vino delizioso va servito a una temperatura compresa generalmente fra i 16 e i 18 gradi dopo la decantazione.