Carciofi al sugo alla siciliana

Carciofi al sugo alla siciliana
Home » Carciofi al sugo alla siciliana

I carciofi al sugo alla siciliana sono un piatto a forte caratterizzazione siciliana, gustoso e nutriente, ideale da proporre a cena o a pranzo con gli amici.

Altre ricette gustose

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per 4 persone
  • Tempo di preparazione: 35 minuti
  • Tempo di cottura 50 minuti
  • Complessivamente: 1h 25m

Presentazione

carciofi al sugo alla siciliana sono un secondo piatto che si fa sentire da lontano grazie al suo profumo!

Se preparata a regola d’arte, una pietanza come i carciofi al sugo alla siciliana è una ricetta meravigliosa, un miscuglio di sapori e consistenze che potete modificare a seconda delle vostre simpatie e disponibilità della materia prima.

Con pochi ingredienti preparerete i carciofi al sugo alla siciliana, una preparazione perfetta da gustare per un divertente picnic, un piatto ricco di squisito ragù che può essere adoperato anche per condire la pasta.

Il carciofo è una pianta piuttosto coltivata in Sicilia, molto note sono per esempio le produzioni di qualità di Niscemi e di Cerda, piccolo paese del palermitano quest’ultimo che basa la sua economia sulla coltivazione di questa magnifica pianta.

Il carciofo è dotato di elementi benefici per il nostro organismo come potassio, calcio, fosforo, ferro, vitamina A, diverse vitamine appartenenti al gruppo B, e poi vitamina C, E, K, J e beta carotene.

Indubbiamente la presenza di ingredienti così sfiziosi è la chiave di successo di questa magnifica pietanza.

Vi siete incuriositi abbastanza leggendo la nostra presentazione?

Passate ai fornelli, dunque e cucinate con noi i carciofi al sugo alla siciliana non prima, però, di aver letto accuratamente le nostre istruzioni!

Se vi piacciono i secondi piatti a base di carciofi, lasciatevi stimolare dalle nostre proposte. Potrete spaziare da una ricetta come come i carciofi in pastella, a una ricetta come le cotolette di carciofi passando per i carciofi â viddanedda.

Ingredienti

Preparazione

Per preparare i carciofi al sugo alla siciliana occorre innanzitutto privare gli ortaggi delle foglie esterne più dure.

Scavare l’interno, eliminando la pelosità e mettete i cuori a bagno in acqua e succo di limone, affinché non anneriscano.

Grattugiare adesso la mollica e mescolarla con un trito di aglio e prezzemolo.

Ammorbidire il composto con un filo di olio extravergine di oliva e unire il salame sminuzzato, il pecorino, un pizzico di sale, una spolverata di pepe nero macinato al momento e l’uovo battuto e amalgamare il tutto.

Sgocciolare i carciofi e asciugarli bene; poi, salarli internamente e riempirli con l’impasto preparato, livellando bene la superficie.

Scaldare 5 cucchiai d’olio extravergine di oliva in una padella e rosolare i carciofi capovolti fino a quando non si sarà formata una leggera crosticina sulla farcitura.

A parte soffriggere aglio e cipolla tritati, unire un cucchiaino di “strattu” siciliano (si può usare in alternativa il concentrato di pomodoro che si trova comunemente in commercio), ridurre la fiamma, mescolare bene e aggiungere infine la salsa di pomodoro.

Far cuocere una mezz’oretta. Dopo, unire i carciofi che saranno stati sgocciolati per bene e asciugati dall’olio in eccesso e far cuocere per ulteriori 40 minuti.

Servire infine i carciofi al sugo alla siciliana caldi. Come detto in premessa, il sugo può essere utilizzato anche per condire la pasta.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo, come abbinamento, di accompagnare i carciofi al sugo alla siciliana a un buon bicchiere di Delia Nivolelli Pignatello.

Si tratta, in particolare, di un un vino fermo dal colore rubino tendente all’aranciato con l’invecchiamento, dal profumo vinoso tipico e dal sapore pieno, sapido, asciutto e leggermente tannico.

Questo vino delizioso va servito a una temperatura compresa generalmente fra i 12 e i 14 gradi dopo la decantazione.