Insalata pantesca

Insalata pantesca
Home » Insalata pantesca

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

L’insalata pantesca è un’insalata tipica di Pantelleria, ideale da servire in occasione delle allegre serate estive con amici e parenti.

Dosi per: 4 persone
Tempo di preparazione: 15m
Tempo di cottura: 25m
Tempo complessivo: 40m

Insalata pantesca: presentazione

L’insalata pantesca è un’insalata facile da preparare e dal gusto unico, bastano infatti pochi passi per realizzare un piatto gustoso e colorato da portare in tavola. Gli ingredienti utilizzati si trovano quasi sempre in ogni dispensa e potete utilizzarli per preparare un’insalata succulenta e raffinata che conquista anche i palati più esigenti.

L’insalata pantesca è un piatto specifico della tradizione gastronomica dell’isola di Pantelleria, una ricetta che si caratterizza per la sua forte tipicità. Non esitate e provate anche voi la ricetta del insalata pantesca che vi presentiamo in questa pagina.

Ingredienti

4 patate
2 cucchiai di capperi di Pantelleria
4 pomodori
8 foglie di basilico
origano
80 g olive verdi
1 cipolla di Partanna
3 cucchiai di aceto bianco
120 g tonno sott’olio
50 g tuma (o, se preferite, caciocavallo semistagionato)
olio extravergine di oliva
sale marino di Trapani
pepe nero macinato al momento

Insalata pantesca: preparazione

Per preparare l’insalata pantesca occorre innanzitutto lessare le patate, lasciarle raffreddare e tagliarle a tocchi.

Successivamente tagliare a fette la cipolla di Partanna, farla macerare con l’aceto e lasciarla da parte.

Tagliare quindi i pomodori a pezzi e porli in una grossa terrina unitamente alle olive snocciolate tagliate a pezzi, la tuma tagliata a dadini, i capperi di Pantelleria, le foglie di basilico spezzettate con le mani e l’origano.

Il passo successivo consiste nell’aggiungere le patate, le cipolle e il tonno sottolio sbriciolato.

Aggiustare di sale marino di Trapani e pepe nero macinato rigorosamente al momento e condire con olio extravergine di oliva.

Mescolare infine il tutto e far riposare in frigorifero fino al momento della consumazione in tavola.

Abbinamento

Abbinamento

Suggeriamo infine di abbinare la Insalata pantesca a un buon bicchiere di Contea di Sclafani Pinot Nero Riserva, un vino fermo dal profumo fruttato e dal colore rubino. Il suo gusto armonico e asciutto si sposa in modo prelibato con questa ricetta. La temperatura di servizio di questo vino è compresa fra i 16 e i 18 gradi.

Note per la conservazione

Per quel che concerne la conservazione, è possibile conservare l’insalata pantesca in frigorifero per un paio di giorni, coprendola con una terrina. E’ anche possibile la congelazione.